Superlega: Ngapeth e Leal ricevono la denuncia di Travica

Il francese ironizza su Instagram

Scritto da Redazione Volleyball.it  | 
I recenti post Instagram di Ngapeth

MODENA - Alessandro Trebbi su Il Resto del Carlino racconta di una nuov pagina della vicenda Ngapeth-Leal-Travica. 
E' infatti giunta ai destinatari nelle scorse giornate la notifica della denuncia penale di Dragan Travica in relazione ai fatti avvenuti durante e dopo la gara 1 di semifinale scudetto della stagione 2021/2022, quella del famoso calcione di Yoandy Leal allo stesso Travica al termine della trasferta di Perugia, vittoriosa per i gialloblù. 

Una vicenda che ebbe straschichi giudiziari di vario tipo. Earvin Ngapeth è stato denunciato dall'ex alzatore di Perugia per diffamazione per post pubblicati da Ngapeth e poi dallo stesso cancellati, forse su suggerimento, così come lo stesso Leal, che ora gioca a Piacenza, su cui pende anche una denuncia per altro reato. 

I due giocatori avevano accusato lo stesso Travica di aver rivolto a Leal degli insulti razzisti, che avrebbero portato il cubano a reagire con un calcio. Gesto che è costato a Leal quattro giornate di squalifica, poi ridotte a due, e che di fatto ha condizionato tutta la serie di semifinale di play off di Modena, poi uscita di scena in gara 5. 
Delle presunte frasi razziste pronunciate dall'ex regista azzurro invece nessuna prova o traccia. Ora a Ngapeth l'onere della difesa nelle sedi opportune: sarà affiancato dalla società?, è l'interrogativo che circola nell'ambiente. 
Fanno a riferimento a questa vicenda le uscite social di Ngapeth di ieri via instagram? 



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.