A1 F.: Novara vince agevolmente il derby del Ticino. Battistoni MVP

Nel corso del match c'è l’esordio della regista americana Jordyn Poulter

Scritto da Redazione Volleyball.it  | 

E-WORK BUSTO ARSIZIO - IGOR GORGONZOLA NOVARA 0-3 (15-25 19-25 20-25)
E-WORK BUSTO ARSIZIO: Degradi 6, Lualdi 2, Monza, Omoruyi 8, Zakchaiou 6, Montibeller 10, Bressan (L), Stigrot 3, Lloyd. Non entrate: Olivotto, Battista, Colombo. All. Musso. 
IGOR GORGONZOLA NOVARA: Chirichella 10, Battistoni 2, Bosetti 12, Danesi 5, Karakurt 12, Adams 12, Fersino (L), Ituma 2, Poulter 1. Non entrate: Bonifacio, Giovannini, Bresciani (L), Carcaces, Cantoni. All. Lavarini. 
ARBITRI: Cappello, Braico. 
NOTE - Durata set: 23', 24', 25'; Tot: 72'. 
MVP: Battistoni.
Top scorers: Karakurt E. (12) Bosetti C. (12) Adams M. (12)
Top servers: Adams M. (3) Degradi A. (2) Battistoni I. (1)
Top blockers: Zakchaiou K. (3) Chirichella C. (1) Bosetti C. (1)
 

BUSTO ARSIZIO - Quarta vittoria in altrettante partite di campionato, per l'Igor Volley di Stefano Lavarini, a segno in tre set anche a Busto Arsizio. MVP di un incontro condotto praticamente sempre dalle azzurre, la regista novarese Ilaria Battistoni, mentre nel corso del match va segnalato anche l’esordio della regista americana Jordyn Poulter nel corso del secondo e terzo parziale.

SESTETTI - Busto Arsizio (orfana di Olivotto e Zannoni) in campo con l’ex Montibeller opposta a Monza (sostituita poi in corsa da Lloyd), Lualdi e Zakchaiou centrali, Degradi e Omoruyi schiacciatrici e Bressan libero; Novara con Battistoni in regia e Karakurt in diagonale, Chirichella e Danesi al centro, Bosetti e Adams in banda e Fersino libero.

LA PARTITA -La Igor parte forte con Adams a segno in diagonale e poi in parallela (1-5) e Busto costretta al timeout sul -5, poi l’americana firma l’ace del 5-11 e quello del 5-15 e propizia un lungo break che di fatto ipoteca il set. Karakurt prolunga la corsa (7-17, poi 11-21) con due diagonali vincenti, Battistoni mura Degradi (14-24) per il set ball e Karakurt, ancora lei, chiude i conti sul 15-25.

Busto affida la reazione al turno in battuta di Degradi (due ace, 3-0), Adams accorcia (3-2) ma Montibeller chiude uno scambio lungo firmando il 6-3 mentre Lavarini ferma anche il gioco. E’ Bosetti a ricucire lo strappo sull’8-8, Karakurt mette la freccia (pallonetto, 9-10) e poi allunga 13-15 mentre Adams prova a scappare con l’ace del 13-16, propiziato dal nastro. Busto non molla (16-17), Bosetti “stoppa” Lualdi (16-18) e Novara allunga ancora 19-22 mentre entrano in campo le due registe americane Lloyd e Poulter. La fast di Chirichella vale il 19-23, Poulter a muro fa 19-24 e conquista il set ball, concretizzato poi dalla “stoppata” su Zakchaiou per il 19-25.

Si riparte con Busto avanti (3-1, muro) e Novara che ricuce e sorpassa con Adams (3-4, maniout), mentre poco dopo Karakurt a muro (4-7) allunga +3. Dentro Stigrot in banda tra le lombarde ma è Omoruyi a ricucire lo strappo a muro (9-9), mentre Bosetti (9-11) e Danesi in primo tempo (10-12) riportano avanti le azzurre. L’inerzia non cambia, tornano in campo Lloyd prima e Poulter poi, mentre Lavarini inserisce anche Ituma sulla diagonale principale; Busto rimane in scia fino al 20-22, Stigrot spara out (20-23), Chirichella inchioda il primo tempo (20-24) e poi mette a terra il punto del 20-25 che chiude il set e il match a favore di Novara.

HANNO DETTO
Ilaria Battistoni (regista Igor Gorgonzola Novara): “Sono molto felice per i tre punti e orgogliosa del premio di MVP ricevuto, sto lavorando per farmi trovare pronta ogni volta che ci sia necessità e in questo avvio di stagione mi sto togliendo tante soddisfazioni. Era importante partire bene ma non era scontato: abbiamo vinto quattro partite, lasciando via solo un punto a Pinerolo, in un match molto tosto e combattuto. La strada è quella giusta, noi però dobbiamo continuare a lavorare sodo per crescere come squadra”.
Eleonora Fersino (libero Igor Gorgonzola Novara): “Siamo partite bene, vincere sempre in questa fase in cui la squadra è nuova e dobbiamo ancora imparare a conoscerci in campo e fuori, è una cosa molto importante perché ci permette di continuare a lavorare con il giusto spirito. Oggi forse non abbiamo giocato una bellissima pallavolo ma siamo state concrete e abbiamo fatto la differenza nei momenti decisivi. In cosa dobbiamo crescere? In questa fase direi in tutto, ma vale per noi e per gli altri: siamo reduci da una lunga estate con le nazionali e ci vorrà tempo e pazienza. Intanto siamo partite molto bene”.

Rosamaria (e-work Busto Arsizio): "Oggi non siamo riuscite ad esprimere il nostro gioco, anche se c'è da dire che dall'altra parte della rete c'era una grande squadra e sapevamo che sarebbe stato difficile. Dobbiamo continuare a lavorare per dimostrare che possiamo giocare meglio, come abbiamo già fatto vedere contro Conegliano e con Firenze. Siamo all'inizio, abbiamo avuto parecchi problemi di formazione ma non molliamo: la stagione è lunga e sono sicura che miglioreremo il nostro gioco".

Marco Musso (e-work Busto Arsizio): "Non avere il libero titolare è certamente non semplice ma dobbiamo trovare la quadra perchè per un certo periodo di tempo sarà così. Detto questo questa sera qualcosa di meglio rispetto a Perugia l'abbiamo fatto, perchè abbiamo provato a stare in partita il più a lungo possibile, poi le squadre come Novara o Conegliano hanno la capacità di accelerare e chiudere a loro favore dopo il 20. Noi abbiamo gestito male le free-ball, dovevamo avere più pazienza a muro e fare scelte migliori in attacco".



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti