Martignacco: I primi acquisti per l'A2... Tangini e Sunderlikova

MARTIGNACCO - Hanno confezionato l'annata perfetta, ora guardano avanti con un pizzico di emozione e tanto entusiasmo. Le ragazze della Libertas Martignacco, guidate da coach Marco Gazzotti, si godono l'estate prima di affrontare l'avventura dell'A2. Un salto di categoria, quello ottenuto a maggio, che nessuno ad inizio stagione pensava possibile.

DATE TOP - La squadra, vittoria dopo vittoria, è riuscita a chiudere il girone d’andata in testa alla classifica portando a casa l’accesso alle Final Four. E il 31 marzo, al PalaCesari di Cutrofiano, l’Itas Città Fiera non ha commesso errori: battendo 3-1 le ragazze di San Lazzaro, ha vinto la Coppa Italia 2018. La Puglia, non c’è dubbio, ha portato bene al club friulano, che ha alzato nuovamente il trofeo dopo l’esperienza del 2013 a Corato.

La stagione di B1 si è chiusa poi in trionfo il 5 maggio, quando la Libertas Martignacco ha conquistato la promozione in Serie A2 superando la Walliance Ata per 3-1. Settanta i punti in classifica, 23 vittorie di cui 19 con il risultato di 3-0: Caravello & compagne hanno stupito e meritatamente ottenuto due successi grandiosi.

IL FUTURO - Oggi la società, confermata buona parte del gruppo, sta lavorando per mettere insieme una rosa in grado di salvarsi nel difficile campionato che andrà ad affrontare. Dopo l'arrivo della centrale Sirya Tangini e dell’opposto Karin Sunderlikova, il presidente del club, Bernardino Ceccarelli, conta di portare a Martignacco un altro talento.

💬 Commenti