Firenze: Palazzo Wanny apre le porte per la sua prima stagione dal giorno1

FIRENZE - Il presidente Elio Sità e il patron Wanny Di Filippo sono pronti a riaprire, questa volta insieme e dal primo giorno, le porte di Palazzo Wanny per accogliere con grande gioia il nuovo Bisonte Firenze che inizierà così la stagione sportiva 2022/2023 in quella che ormai è la propria nuova casa.
Dopo la pausa estiva è finalmente arrivato il momento di ripartire: la squadra e lo staff si raduneranno ufficialmente Domenica prossima, 21 agosto alle 18.30, a Palazzo Wanny per la riunione di presentazione dell’attività.
Per la mattina di lunedì sono previsti i test individuali agli ordini del nuovo preparatore Maurizio Negro, nel pomeriggio il primo allenamento stagionale. La prima parte della preparazione vedrà le bisontine impegnate in attività coordinate: non solo indoor con la palla sul parquet della struttura sussidiaria di Palazzo Wanny e nella palestra pesi adiacente, che in questi mesi estivi sono state sede della preparazione delle nazionali italiane sia maschile che femminile, ma anche in acqua e sulla sabbia.

Saranno sette le giocatrici a disposizione del coach Massimo Bellano e del suo secondo Marcello Cervellin viste le assenze giustificate di Sylvia Nwakalor, Amanda Sylves, Celine Van Gestel, Britt Herbots, Rhamat Alhassan e Jolien Knollema, impegnate con le rispettive nazionali.
Per quanto riguarda lo staff l’unico assente sarà lo scoutman Lorenzo Librio che, dopo aver vinto l’oro europeo con la nazionale Under 17, è attualmente impegnato con le azzurrine U19 di Mencarelli.