DHL Test Match Tournament: Azzurri sconfitti 3-0 dagli Stati Uniti. Michieletto out

AMICHEVOLE
ITALIA-STATI UNITI 0-3 (23-25, 22-25, 22-25)
ITALIA: Giannelli 2, Romanò 13, Galassi 8, Lavia 5, Bottolo 8, Russo 5, Balaso (L). Pinali, Piccinelli (L), Recine 3, Sbertoli, Anzani, Mosca. Ne: Michieletto, Scanferla, Mosca. All. De Giorgi
STATI UNITI: Christenson 5, Anderson 15, Smith 4, Jendryk 7, Muagututia 7, Defalco 16, Shoji (L). Russell K., Averill 2, Tuaniga, Ensing, Kessel. Ne: Russell A., Pasteur, Briggs (L), Mitchem.  All: Speraw
Arbitri: Braico, Marigliano
NOTE - Durata set: 29’, 27’, 25’. Spettatori: 4200. Italia: a 2 bs 12 mv 7 et 19. Stati Uniti: a 3 bs 19 mv 7 et 23.



CUNEO - La Nazionale maschile è stata sconfitta 0-3 dagli Stati Uniti nella prima gara del DHL Test Match Tournament, triangolare in preparazione dei Campionati del Mondo in programma in Polonia e Slovenia dal 26 agosto all’11 settembre.
La gara è stata piacevole anche se è apparso evidente che le due squadre, alle prese con un’intensa preparazione, non sono di certo al top della forma.







 

SESTETTI - Il CT De Giorgi per questa prima uscita post VNL ha tenuto precauzionalmente a riposo Alessandro Michieletto alle prese nella giornata di ieri con dei disturbi intestinali, schierando dunque Giannelli in palleggio, Romanò sulla sua diagonale, Bottolo e Lavia martelli, Galassi e Russo centrali con Balaso libero.
Gli Stati Uniti sono scesi in campo con Christenson palleggiatore, Anderson opposto, Smith e Jendryk centrali, Muagututia e Defalco schiacciatori e Shoji libero.

LA GARA - Primo set equilibrato con gli azzurri che dopo un avvio un po’ contratto hanno ripreso gli avversari mostrando una sempre maggiore fluidità di manovra con il passare dei minuti. Ciò che ne è scaturito è stata una frazione nel complesso equilibrata con le squadre che si sono alternate al comando sempre con vantaggi minimi e spesso in parità fino alle battute conclusive (23-23) quando gli statunitensi sono riusciti a piazzare il break decisivo che è valso il 23-25 che ha decretato la fine del set nonostante buone percentuali in tutti i fondamentali per la formazione tricolore.
All’inizio della seconda frazione De Giorgi ha dato spazio a Piccinelli al posto di Balaso confermando il resto della squadra. Anche nel secondo set, durante il quale è entrato Recine al posto di Bottolo, le squadre si sono affrontate a viso aperto con gli azzurri che però non sono mai riusciti a portarsi avanti con convinzione cedendo ancora una volta nelle fasi finali (21-24); annullata una prima palla set agli avversari, Giannelli e compagni hanno subìto poi il 21-25 che è valso lo 0-2 in favore degli statunitensi, bravi ad approfittare di una minore lucidità degli azzurri a muro e in ricezione rispetto al primo set.
Terza frazione che ha visto ancora in campo Recine (per Bottolo) e Piccinelli (per Balaso); con il passare dei minuti De Giorgi ha dato poi spazio anche ad Anzani, ma nonostante i cambi l’Italia non è mai riuscita a invertire l’inerzia della gara subendo il 22-25 che è valso lo 0-2 conclusivo.
Conclusa la gara sono stati comunque disputati ulteriori due set conclusi con il punteggio di 25-23 e 15-11 in favore della Nazionale italiana.
Gli azzurri torneranno in campo sabato alle ore 21.05 (diretta Rai Sport) per affrontare nell’ultimo match il Giappone.





Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti