Europei U22: Azzurrini vincenti anche con il Montenegro

Scritto da Redazione Volleyball.it  | 

2ª GIORNATA
MONTENEGRO-ITALIA 0-3 (22-25, 15-25, 19-25)
MONTENEGRO: V. Cimbaljevic 10, Cincur 2, Milenkovic 1, Perunicic 12, Perunovic 1, Jovovic 8; Kosovic (L), Miljanic, Rovcanin, Femic, Djurovic. Ne: Krivokapic (L), Dubak, L. Cimbaljevic. All. Radulovic.
ITALIA: Magalini 5, Crosato 6, Porro 3, Rinaldi 11, Comparoni 9, Schiro 11; Catania (L), Ferrato, Gottardo 6, Cianciotta 2, Mellano 1. Ne: Compagnoni, Pol, Meschiari. All. Fanizza.
ARBITRI: Savic (SRB), Enkerli (SUI)
DURATA SET: 26’, 20’, 23’
MONTENEGRO: 4 a, 14 bs, 5 mv, 21 et
ITALIA: 10 a, 12 bs, 7 mv, 22 et
Tutti i risultati - calendario - classifiche

TARNOW (Polonia) - All’Arena Jaskolka di Tarnow la Nazionale Under 22 maschile conquista la seconda vittoria consecutiva nella prima edizione dei Campionati Europei di categoria. Oggi pomeriggio gli azzurrini, guidati dal tecnico Vincenzo Fanizza, hanno superato per 3-0 (25-22, 25-15, 25-19) il Montenegro.

Ottima prova di squadra per Rinaldi e compagni che, fatta eccezione per un passaggio a metà del primo set, sono sempre stati in vantaggio e sono riusciti a imporre il proprio gioco.
L’Italia, impegnata nella Pool II, tornerà in campo domani per la terza e ultima giornata della fase a gironi. Alle 17 gli azzurrini di Fanizza giocheranno contro l’Olanda.

SESTETTI - Per questo secondo impegno della rassegna continentale il tecnico Vincenzo Fanizza ha scelto il sestetto composto dalla diagonale Porro-Schiro, dagli schiacciatori Magalini e Rinaldi, dai centrali Crosato e Comparoni e il libero Catania.
Per il Montenegro il tecnico Balsa Radulovic, ha scelto lo starting six con V. Cimbaljevic, Cincur, Milenkovic, Perunicic, Perunovic, Jovovic e il libero Kosovic.

LA PARTITA - E’ l’equilibrio a caratterizzare per un lungo tratto l’avvio del match tra Montenegro e Italia (10-10). Sono gli azzurrini a trovare il primo allungo sul +4 (10-14) e a mantenere i montenegrini a distanza (14-19). Sul 16-20 la formazione di Radulovic piazza il break che vale parità e sorpasso (21-20). Il time out chiamato da coach Fanizza rimette ordine tra le fila dell’Italia: un attacco di Rinaldi avvia la ripartenza, gli azzurrini ritrovano il giusto ritmo e chiudono a proprio favore il primo set (22-25).

L’Italia approccia con la giusta grinta la seconda frazione (1-5). Ottima l’intesa in campo degli azzurrini che continuano a macinare buon gioco e punti e si spingono sul +8 (3-11). I ragazzi del Montenegro faticano a contenere la manovra dell’Italia. Rinaldi e compagni allungano sul +11 (5-16), mantengono il vantaggio (8-19) e conquistano agevolmente anche la seconda frazione (15-25).

Al rientro sul taraflex le due formazioni procedono punto a punto (6-6). Sono gli azzurrini a prendere l’iniziativa (8-10) e ad allungare il passo (9-15). Il time out chiamato dalla panchina del Montenegro non sortisce l’effetto sperato: sono i ragazzi di Fanizza a imporre il proprio gioco (12-19) e a chiudere agevolmente set e partita (19-25).



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti