Macerata: Polina Malik guarda alla sfida con Scandicci: "Un top team ma ci metteremo il cuore"

Scritto da Redazione Volleyball.it  | 

MACERATA - Ad inizio stagione aveva dichiarato che vivere la Serie A1 per lei era un vero e proprio coronamento di un sogno. Ora Polina Malik, opposta israeliana di origine ucraina della CBF Balducci HR Macerata, fa un iniziale bilancio dopo le prime cinque giornate vissute da protagonista in campo, in quel massimo campionato conquistato proprio in maglia arancio-nera nella scorsa trionfale stagione conclusa, con la promozione nei playoff di A2.

Mirino puntato sull’atteso match di domenica prossima (ore 17) al Banca Macerata Forum, quando andrà in scena la sfida contro una delle favorite della stagione, la Savino Del Bene Scandicci della schiacciatrice cinese Zhu e delle azzurre Pietrini e Malinov

"Ci attende una gara con una squadra veramente forte come quella toscana – dice Polina Maliksiamo consapevoli che dovremo dare il massimo per ottenere qualcosa e credo che se scenderemo in campo con lo stesso spirito di Monza contro la Vero Volley possiamo fare un’ottima prestazione. Sono grata di poter giocare contro atlete e formazioni del genere, prima di tutto perché le ammiro e poi perché posso imparare molto nel corso di queste gare. Sarà una bella sfida anche migliorare partita dopo partita proprio grazie a confronti del genere ad altissimo livello, dove c’è tanta potenza in campo e la palla viaggia velocissima”.

“Il nostro allenatore Luca Paniconi ci fa allenare bene e punta molto sull’energia e sulle motivazionicontinua Siamo una squadra che non molla mai e che non si abbatte nelle difficoltà, insomma penso di poter dire che abbiamo un grande cuore e lo dimostriamo sempre scendendo in campo. Per me è una grandissima possibilità poter giocare in Serie A1 e sono felice di poter scendere in campo con la maglia di Macerata. Ho fame di imparare sempre di più e di giocare a pallavolo”.

Polina Malik fa poi il punto sulla primissima e davvero intensa parte di stagione che vedrà la CBF Balducci HR Macerata giocare dieci gare di campionato in meno di quaranta giorni. “È molto difficile gestire il carico di impegni di questa fase – spiega l’opposta israeliana Grazie al lavoro e all’assistenza della nostra preparatrice atletica e dello staff medico ci stiamo riuscendo. Ogni gara di questo inizio di campionato è importantissima e ci permette di accumulare esperienze fondamentali in vista delle sfide future”.



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti