Siena: Dopo il ko con Modena, Pinali: "Ce la siamo giocata". Petric: "Abbiamo faticato in attacco"

Scritto da Luca Muzzioli  | 
"Nema" Petric

SIENA - “Abbiamo giocato una buona gara di squadra, siamo rimasti lì punto a punto, abbiamo cercato di spingere per tutta la partita e abbiamo fatto alcune cose buone, altre invece meno bene. Ce la siamo giocata, prendiamo le cose positive di questo match”. Parola di Giulio Pinali, opposto della Emma Villas Aubay Siena, che ha chiuso il match contro Modena con 20 punti all’attivo, 9 dei quali realizzati in un bellissimo secondo set che i senesi hanno conquistato in grande stile.

“Peccato – ha detto ancora Pinali al termine dell’incontro di ieri – per due finali di set nei quali potevamo fare qualcosa di più. Ci è mancata un po’ di lucidità ma dall’altra parte della rete c’era una grande squadra che ha cercato di metterci in difficoltà nei frangenti più delicati. Dobbiamo provare ad essere più pronti in quei momenti. Stiamo comunque facendo dei passi in avanti e non abbiamo vissuto due settimane semplici prima di questa sfida. Sono contento di avere realizzato 20 punti ma purtroppo non sono serviti a conquistare punti in classifica. Stiamo lavorando tanto, non abbiamo vissuto due settimane semplici e certamente miglioreremo”.

La Emma Villas Aubay Siena ha lottato, e per lunghi tratti lo ha fatto alla pari, con la Valsa Group Modena dei vari Bruno, Earvin Ngapeth e Stankovic. Tuttavia i senesi escono con zero punti in classifica da questa sfida contro la squadra allenata da coach Andrea Giani non riuscendo dunque a dare continuità al successo conquistato nella precedente partita ufficiale disputata dai senesi, a Cisterna, dove i biancoblu toscani si erano imposti per tre set a uno.

“È stata una partita anche bella in alcuni momenti – è il commento di Nemanja Petric, capitano e schiacciatore della Emma Villas Aubay Siena. – Modena è stata più concreta, noi abbiamo faticato ancora una volta in attacco e dobbiamo lavorare su questo aspetto. La Valsa Group ha fatto qualcosa in più e ha meritato la vittoria. Abbiamo ancora effettuato alcuni miglioramenti, ma non possiamo accontentarci se vogliamo ottenere vittorie e punti. Credo che Modena crescerà ancora nel corso della stagione e quando si arriverà al momento dei playoff sarà dura per tutti affrontarli”.

La compagine allenata da coach Paolo Montagnani riprenderà domani i propri allenamenti. La prossima partita in calendario è quella in programma domenica 20 novembre alle ore 18 all’Eurosuole Forum di Civitanova Marche contro la Lube che ieri è uscita sconfitta per 3-0 a Cisterna. Il match sarà valevole per l’ottava giornata di campionato. Arbitreranno Vincenzo Carcione e Marco Zavater.



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti