Wevza: Chieri vince la prima sfida del torneo di qualificazione alla Challenge Cup

Chieri

CHIERI - Prima giornata di gare della WEVZA Cup appannaggio di RC Cannes e Reale Mutua Fenera Chieri ’76, entrambe a segno con due successi pieni.

Nell’incontro inaugurale la formazione francese allenata da Filippo Schiavo si è imposta 3-1 sulle svizzere del Volley Lugano. Si è trattato di una partita piuttosto combattuta nel primo, secondo e quarto parziali, quelli vinti dalle transalpine che soltanto nei finali hanno cambiato passo e incrementato il vantaggio; a senso unico invece terzo set, vinto dalle svizzere in modo netto.
In grande evidenza nelle file del Cannes l’ex biancoblù Kertu Laak, trascinatrice e miglior realizzatrice di giornata con 21 punti.

Più lineare il match serale fra la Reale Mutua Fenera Chieri ’76 e le tedesche dell’USC Munster, chiuso 3-0 in poco più di un’ora a favore delle padrone di casa. Le biancoblù di Giulio Cesare Bregoli hanno condotto la gara dal primo punto (messo a segno da Villani) a quello della vittoria (siglato da Mazzaro), dimostrando di avere la situazione sotto controllo e mantenendo sempre a distanza di sicurezza le avversarie.
Ben quattro nel tabellino di fine gara le chieresi in doppia cifra, prima fra tutte Villani con 16 punti.

Domani, venerdì 14 ottobre, la seconda giornata della WEVZA Cup prevede altre due partite. Questo il programma:
– ore 17,30: Volley Lugano-VC Wiesbaden (pool A)
– ore 20,30: VBC Chaseaux-USC Munster (pool B)

Pool A, gara 1
RC Cannes-Volley Lugano 3-1 (25-19; 25-20; 14-25; 25-21)
RC CANNES: Brcic 3, Laak 21, Felix 16, Andriamaherizo 6, Lazic 16, Zatkovic 9; Gelin (L); Snyder 1. N. e. Gray, Gatard, Gates, Marquet (2L). All. Schiavo; 2° Panigalli.
VOLLEY LUGANO: Gebhardt 3, Runjic 15, Branca 9, Stackhouse 6, Kantor 12, Meawad 14; Paya (L); Djuiric, Mortati (2L). N. e. Gweder, Kuhn, Marcon, Lytvynenko. All. Oikonomou; 2° Amici.
ARBITRI: Wuhnow (Germania) e Papadopol (Italia).
NOTE: durata set: 25’, 24’, 23’, 28’. Errori in battuta: 10-4. Ace: 6-8. Ricezione positiva: 37%-54%. Ricezione perfetta: 23%-36%. Positività in attacco: 38%-32%. Errori in attacco: 13-10. Muri vincenti: 11-6.

Pool B, gara 1
Reale Mutua Fenera Chieri ’76-USC Munster 3-0 (25-9; 25-19; 25-18)
REALE MUTUA FENERA CHIERI ’76: Bosio, Grobelna 13, Mazzaro 7, Butler 12, Cazaute 12, Villani 16; Spirito (L); Morello, Nervini, Storck. N. e. Weitzel, Resmini, Fini (2L). All. Bregoli; 2° Piazzese.
USC MUNSTER: Valkova, Scholten 11, Schroder 3, Maros 1, Kirchhoff 3, Schlegel 9; Church (L); Kommling 3, Barthel. All. Thomsen; 2° Pack.
ARBITRI: Guillet (Francia) e Enkerli (Svizzera).
NOTE: durata set: 19′, 25′, 23′. Errori in battuta: 9-4. Ace: 3-1. Ricezione positiva: 32%-34%. Ricezione perfetta: 27%-27%. Positività in attacco: 56%-30%. Errori in attacco: 7-9. Muri vincenti: 6-2.



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti