Mondiale 2022 F.: Pool A: Italia - Camerun 3-0, buon approccio iridato

Pool A
Italia-Camerun 3-0 (25-10, 25-12, 25-16)
Sestetti in rotazione iniziale
Italia: Orro, Sylla, Danesi, Egonu, Bosetti, Chirichella; De Gennaro (L)
Camerun: Bikatal, Olomo, Blamdai, Adiana, Piata, Bikatal;  Ngameni (L)
Top scorer
Italia: Egonu 17 (13 attacchi, 2 muri, 2 ace), Bosetti 13 (8/1/4), Chieirchella 10 (8/1/1), Danesi 9 (6/3/0)
Camerun: Bikatal 8 (6/2/0)
Punti Italia: 41 attacchi, 10 muri, 9 ace, 15 errori avversari
Punti Camerun: 22 attacchi, 6 muri, 4 ace, 6 errori avversari


ARNHEIM  - La nazionale italiana femminile ha esordito nel Campionato Mondiale 2022 con un facile 3-0 (25-10, 25-12, 25-16) sul Camerun. Le ragazze di Davide Mazzanti, sotto gli occhi del presidente Manfredi e del segretario generale Bellotti, hanno dominato le africane dalla prima all'ultima palla, regolando i conti in poco più di un'ora di gioco. Conquistata la vittoria e i 3 punti in classifica per la pool A, domani Egonu e compagne avranno una giornata di riposo, per poi tornare in campo lunedì 26 settembre (ore 18) contro Porto Rico.

SESTETTO - Nello staff azzurro in attesa dell'arrivo del vice allenatore Matteo Bertini, in panchina è andato il tecnico Luca Pieragnoli. Come formazione iniziale il Ct Mazzanti ha schierato Orro in palleggio, opposto Egonu, schiacciatrici Sylla e Bosetti, centrali Danesi e Chirichella, libero De Gennaro.

LA GARA - Nel primo set l'Italia ha impiegato pochi scambi a prendere il comando (8-4), Orro in regia ha gestito molto bene le sue attaccanti (11-4) e il parziale è filato via liscio senza problemi (25-10).
Il copione non è cambiato nella seconda frazione, le ragazze di Mazzanti hanno spinto subito forte (7-2) e il Camerun è scivolato pesantemente indietro (14-4).Le campionesse europee hanno gestito agilmente il vantaggio e il set si è chiuso sul punteggio di (25-12).
Nell'ultimo set la nazionale tricolore ha commesso qualche errore in più e le africane sono rimate a contatto fin sul (9-7). Le fasi successive hanno visto nuovamente la squadra azzurra imporre il proprio ritmo (16-11), senza  concedere più nulla al Camerun (25-16).  



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti