Antidoping: Positività per il palleggiatore Butko. Solita Russia: esami del 2014

MODENA - Il canale Inside Volley svela il perché il palleggiatore Alexander Butko è ancora senza club dopo le ultime due stagioni al Kuzbass Kemerovo.
Secondo le informazioni del canale il campione olimpico di Londra 2012 con la nazionale russa è stato trovato positivo ad un controllo antidoping e sarà difeso dallo stesso avvocato del suo ex compagno di squadra Dmitriy Muserskiy. L'atleta è stato sospeso dall'attività sportiva ed è in attesa di un verdetto sul suo caso.
Il portale russo BO Sport  ha poi appreso che la positività risale a campioni di sangue prelevati nel 2014 quando giocava nel Butko giocava per il Lokomotiv.

La Russia e il suo mondo sportivo continuano a "nascondere" le positività al doping. Come per Musersky positivo nel 2013 e "squalificato" nel 2021, ora si apprende della positività di Butko ad un prelievo del 2014. Otto anni fa!  Questione ucraina a parte che già ha congelato il movimento russo, a quando una presa di posizione concreta della FIVB?


Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti