Road to Superlega: Milano fa un altro passo per sedersi al tavolo delle grandi

Scritto da Simone Serafini  | 

6. puntata di "Road to Superlega 2022/23".
Milano fa un altro passo per sedersi al tavolo delle grandi
GIUDIZIO: 3,5 su 5

La società del patron Fusaro in estate ha raggiunto le prime pagine delle cronache di mercato per un colpo… mai fatto. Il suo nome è stato accostato con insistenza a Ivan Zaytsev, in un certo momento in uscita (sembrava) da Civitanova, e i rumors hanno coinvolto il sodalizio meneghino. Non sapremo mai se c’è stata vera trattativa, quanto lo Zar è stato vicino a Milano o meno. Sono le voci, le supposizioni, le chimere del mercato, quelle che alimentano la fantasia e l’interesse dei tifosi.
La realtà invece parla di una Milano abilissima nella sessione di mercato, migliorando (sulla carta, ovvio) il roster protagonista di una grande annata scorsa, con l’obiettivo di sedersi definitivamente al tavolo delle big. Così si è proseguito negli uomini e nel progetto tecnico di coach Piazza, con la spina dorsale formata da Porro, Patry, Piano, Ishikawa e il libero Pesaresi. Persi Chinenyeze e Jaeschke, il club ha puntato al centro su Agustin Loser, nazionale argentino di gran spessore. E’ nel reparto schiacciatori che Milano ha voluto compiere l’upgrade. Ha battuto la concorrenza per aggiudicarsi il cubano Osniel Mergarejo, da molti accreditato come futuro campione, negli anni scorsi allo Chaumont di Silvano Prandi, terminale offensivo di notevoli potenzialità. In più coach Piazza ha voluto fortemente (lo aveva già allenato due stagioni allo Skra Belchatow) Milad Ebadipour, capitano della nazionale iraniana, giocatore di grande tecnica, esperienza e personalità.

Continuità e ottimi innesti, attenti a Milano -  Il risultato dell’estate è una Milano rinforzata. Il non aver stravolto l’impianto porterà vantaggi a Piazza, maniacale nell’imporre il suo sistema di gioco che l’anno scorso ha portato Milano a ridosso delle big e a una storica final four di Coppa Italia. L’obiettivo societario era rinforzarsi in banda e Ishikawa, Mergarejo e Ebadipour sono un mix completo, interscambiabile, complementare. Porro avrà un anno in più (e alla sua età e nel suo ruolo possono dire parecchio), Patry verrà da un’altra estate da protagonista ai massimi livelli internazionali con la sua Francia. Anche il Loser visto con la maglia albiceleste non farà rimpiangere Chinenyeze. Milano si candida a occupare il posto lasciato vacante da Modena o comunque a reclamare una sedia in più (considerando Piacenza) al tavolo dei grandi.

Sedersi al tavolo dei grandi, quale reazione? – I dubbi possono essere essenzialmente due. Il primo è di natura tecnica. Basteranno questi (seppur ottimi) innesti a colmare il gap con le migliori? Considerando anche che Mergarejo e Ebadipour sono al loro primo impatto con la Superlega, campionato diverso dagli altri europei. L’altra incertezza di natura morale. Qualche pressione in più sui risultati da raggiungere potrebbero pesare sulla testa dei giocatori milanesi.

ACQUISTI

Loser (C, ARG, Tourcoing, FRA)
Mergarejo (S, CUB, Chaumont, FRA)
Ebadipour (S, IRI, Bełchatów, POL)
Vitelli (C, Padova)
Bonacchi (P, Brugherio, A3)
Colombo (L, Brugherio, A3)
ORGANICO
Palleggiatori
Porro, Bonacchi
Opposti: Patry (FRA)
Schiacciatori: Ishikawa (JPN), Ebadipour (IRI), Mergarejo (CUB)
Centrali:  Piano, Loser (ARG), Vitelli
Liberi: Pesaresi, Colombo
Allenatore: Roberto Piazza
Vice allenatore: Nicola Daldello

ROAD TO SUPERLEGA 2022/23
1° puntata: Cucine Lube Civitanova voto 5/5 
2° puntata: Sir Safety Susa Perugia voto 5/5
3° puntata: Itas Trentino voto 4/5
4° puntata: Modena Volley voto 3/5
5° puntata: Gas Sales Bluenergy Piacenza voto 4/5



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti