Superlega: Anticipo, Latina schianta Vibo Valentia 3-0

TAIWAN EXCELLENCE LATINA - TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA 3-0 (25-23 25-17 25-20)
Taiwan Excellence Latina: Sottile 1, Maruotti 15, Rossi 8, Starovic 14, Savani 12, Le Goff 11, Caccioppola (L), Gitto 0, Shoji (L), De Angelis (L), Huang 1. N.E. Kovac, Corteggiani, Ishikawa. All. Di Pinto.
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia: Coscione 0, Lecat 8, Costa 6, Patch 18, Massari 6, Verhees 4, Torchia (L), Izzo 1, Domagala 2, Marra (L), Presta 0, Corrado 0. N.E. Antonov. All. Fronckowiak.
ARBITRI: Simbari, Cesare.
NOTE - durata set: 28', 23', 27'; tot: 78'.

La classifica - Programma 6. giornata di ritorno 

LATINA - La Taiwan Excellence Latina tiene viva la speranza della rincorsa ai play off vincendo per 3-0 sulla Tonno Callipo Vibo Valentia alla 15esima sconfitta stagionale nell'anticipo della 19ma giornata della Superlega UnipolSai.

È stato il muro il fondamentale che ha spinto Latina, 13 a 5 con Le Goff premiato MVP. Bene anche il servizio con 4 ace di Maruotti per un totale di 7 contro i 4 dei calabresi.

SESTETTI -  Marcelo Fronckowiank schiera Coscione al palleggio e Patch opposto; Costa e Verhees centrali, Massari e Lecat schiacciatori; Marra libero. Vincenzo Di Pinto risponde con Sottile in regia e Starovic opposto, Le Goff e Rossi al centro, Savani e Maruotti di banda, Shoji libero.

LA GARA - S’inizia in equilibrio con un ace di Patch e un muro di Rossi, Maruotti (un muro e un ace) e due muri di Le Goff portano avanti i padroni di casa 11-7, Costa con due muri ribalta il parziale 18-19, ma Le Goff a muro e Maruotti riportano avanti la Taiwan Excellence che chiude 25-23.

Inizia bene il secondo set Latina che con le battute di Savani (un ace) si porta 4-1, un ace di Starovic per l’allungo sul 13-8, ace di Maruotti per il 17-11, poi tre muri consecutivi, due di Rossi e Maruotti per il 25-17.

Vibo ruota i due schiacciatori e il terzo set inizia con tre muri di Le Goff e due di Savani per il 3-0, Vibo gioca la carta Izzo, dopo una serie di cambi palla un ace di Maruotti e Savani allungano sul 15-10, Lecat e un muro di Patch accorciano sul 15-13, con i muri di Le Goff e Starovic la Taiwan Excellence allunga 19-13, un ace di Lecat e un muro di Costa per il 23-19, ma Rossi chiude 25-20.

 

HANNO DETTO
Nicolas Le Goff: “Sono contentissimo della mia prestazione e del premio di MVP, ma tutta la squadra ha giocato bene. Per noi quest’anno è più facile giocare a casa davanti al nostro pubblico, ma dobbiamo continuare a farlo anche in trasferta”.

Gabriele Maruotti: “Oggi era importante vincere per continuare la rincorsa ai playoff. Nel girone di andata abbiamo sprecato alcune occasioni e ancora ci sono dei problemi fisici che ci portiamo dietro. Oggi abbiamo fatto una bella partita, dobbiamo solo pensare a continuare a vincere”.

Pieter Verhees: “Non siamo stati aggressivi in nessun fondamentale e soprattutto in battuta. Se inizi male è difficile poi recuperare e abbiamo facilitato il loro gioco. Nel secondo e terzo set ci siamo bloccati, una brutta sconfitta”.

💬 Commenti