Sondaggio StageUp e Ipsos: Massimo Righi è tra i dirigenti sportivi più graditi

Il Presidente di Lega Pallavolo spicca tra i dirigenti sportivi nella classifica "SV Manager"

Massimo Righi, Presidente di Lega Pallavolo

BOLOGNA - Il presidente della Lega Pallavolo Serie A Massimo Righi si piazza nuovamente ai vertici della graduatoria dei dirigenti sportivi stilata da StageUp e Ipsos, con il terzo posto nella classifica di gradimento dei dirigenti di organizzazioni istituzionali. La classifica “SV Manager” premia infatti ogni anno i migliori manager sportivi secondo due criteri: gradimento e notorietà.

Dopo il successo del 2021, Valentina Vezzali si conferma anche nel 2022 la dirigente sportiva più apprezzata dagli italiani: il 74% dei votanti ha apprezzato il lavoro della sottosegretaria allo Sport uscente, seguita dal presidente e Ceo della Formula 1 Stefano Domenicali (64%) e dal presidente della Lega Pallavolo Serie A Massimo Righi, che ha ricevuto una valutazione positiva dal 63% degli interessati allo sport. L’ottimo risultato viene confermato dal fatto che anche comprendendo nel conteggio i dirigenti di società calcistiche, il Presidente della Lega Pallavolo Serie A rientrerebbe comunque nella “top 5”, con solo l’ex AD dell’AC Milan Ivan Gazidis (66%) e il presidente dell’Atalanta BC Antonio Percassi (64%) ad alterare la gerarchia.

Nella categoria “notorietà” dominano invece i dirigenti del mondo del calcio, col presidente dell’AC Napoli Aurelio De Laurentis in testa, riconosciuto dal 60% degli interessati allo sport, seguito dall’AD dell’Ac Monza Adriano Galliani (57%) e dal presidente dell’SS Lazio Claudio Lotito (51%). Tra le cariche istituzionali si trovano in testa il presidente del CONI Giovanni Malagò, e ancora Valentina Vezzali, entrambi riconosciuti dal 49%, seguiti da Stefano Domenicali col 26%.

“I dati Sponsor Value sul gradimento dei manager sportivi nel 2022 - dichiara Giovanni Palazzi, Presidente di StageUp - confermano, anche grazie alla centralità del dibattito sulle ricadute dell’emergenza sanitaria, la rilevanza sia di figure istituzionali che di dirigenti non calcistici che, pur godendo di una minore notorietà sul largo pubblico, vengono valutati dagli appassionati come competenti e capaci di un lavoro efficace oltre che di qualità. La conferma al vertice della classifica della Sottosegretaria uscente Valentina Vezzali si colloca questo scenario, evidenziando anche come gli italiani prestino sempre più attenzione allo sport come un’attività con forti ricadute sociali ed economiche per il Paese. Per quanto riguarda la notorietà, il calcio si conferma come palcoscenico senza uguali: l’intero podio è occupato da manager calcistici con al primo posto Aurelio De Laurentiis, il più efficace, grazie ai risultati e ad una comunicazione di idee ed opinioni semplice e diretta.”



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.