Mondiali 1949: I risultati maschili. Oro all'URSS

1949: Praga (10-18/9) - Vincitore URSS


Il primo Mondiale della storia è in pratica un Europeo con sei squadre dell'Est e quattro dell'Ovest (la migliore è la Francia sesta, l'Italia è ottava con il blocco della Robur Ravenna). La Cecoslovacchia non ripete il successo dei campionati continentali di Roma del '48, bloccata nel match decisivo dai sovietici al loro esordio ufficiale internazionale.

Formula:
10 squadre divise in tre gironi eliminatori (due da 3 e uno da 4). Le prime due si qualificano per la poule finale dal 1° al 6° posto, le altre disputano il girone dal 7° al 10°.

Fase eliminatoria
Girone A:
Classifica: Urss 6, Cecoslovacchia 4, Ungheria 2, Belgio 0 (un risultato Urss-Belgio 3-0).
Girone B: Bulgaria-Italia 3-1, Bulgaria-Francia 3-0, Francia-Italia 3-1.
Classifica: Bulgaria (6-1) 4, Francia (3-4) 2, Italia (2-6) 0.
Girone C: Polonia-Olanda 3-0, Romania-Polonia 3-1, Romania-Olanda 3-0.  Classifica: Romania (6-1) 4, Polonia (4-3) 2, Olanda (0-6) 0.
Finali: 1°-6°: Urss precede Cecoslovacchia, Bulgaria, Polonia, Romania e Francia (un risultato: Urss-Cecoslovacchia 3-1). 7°-10°: Ungheria 6, Italia 4, Belgio 2, Olanda 0. Alcuni risultati: Ungheria-Belgio 3-0, Italia-Olanda 3-0, Italia-Belgio 3-0, Ungheria-Italia 3-0.
Classifica finale: 1° Urss, 2° Cecoslovacchia, 3° Bulgaria, 4° Polonia, 5° Romania, 6° Francia, 7° Ungheria, 8° Italia, 9° Belgio, 10° Olanda.

[caption id="attachment_294941" align="alignnone" width="1200"] La nazionale azzurra ai Mondiali di Praga. Il Ct azzurro Costa è il terzo accosciato da sx.[/caption]

Gli azzurri: Baccarini (Robur Ra), Barbieri O. (Minelli Mo), Borelli (Ferrovieri Pr), Borghi (Robur Ra), Bresciani (Lale Bs), Cattaneo (Borsalino Al), De Bernardi (Borsalino Al), Dorich (Libertas Ts), Estasi (Ferrovieri Pr), Fabbri (Robur Ra), Tazzari (Robur Ra). All.: Costa.