Mondiali Beach Volley: I risultati delle coppie azzurre. Tre ko nelle prime tre gare

Scritto da Redazione Volleyball.it  | 
ROMA - I risultati odierni delle coppie azzurre nel Mondiale di beach volley di Roma.  Brutta news in apertura di programma per i colori italiani. Le sorelle Viktoria e Reka Orsi Toth si son dovute ritirare nel corso del secondo set della gara contro le tedesche Muller/Tillman per un infortunio occorso a Viktoria nel corso del primo parziale (ginocchio sinistro) che non ha impedito alle due azzurre di vincere comunque il primo parziale 21-15.  Sull'1-1 del secondo set il riacutizzarsi del problema ha costretto la coppia al ritiro.

Pool I
V. Orsi Toth/R. Orsi Toth (ITA) - Muller/Tillman 1-2
(21-15, 1-21, 0-15)
Si è aperta con una brutta notizia la giornata delle coppie italiane al Mondiale di Roma. Le azzurre Viktoria e Reka Orsi Toth, infatti, si sono dovute ritirare nel secondo set a causa di un infortunio occorso a Viktoria. Un vero peccato, perchè le due sorelle stavano mostrando un ottimo beach volley e avevano dominato il primo set. Proprio nel parziale d'apertura sul 18-13 Viktoria, ricadendo da un salto a muro, ha accusato un problema al ginocchio sinistro ed è stata costretta a chiamare il time-out medico. Al rientro in campo le italiane sono riuscite a chiudere sul (21-15), però sull'1-1 del secondo set, la più grande delle sorelle Orsi Toth ha dovuto gettare la spugna, sempre a causa del ginocchio sinistro che le ha ceduto dopo un salto in attacco.

Pool L femminile
Scampoli/Bianchin (ITA) - Wojtasik/Kociolek (POL) 0-2 (18-21, 12-21)
Prima sconfitta nel mondiale per Claudia Scampoli e Margherita Bianchin, piegate dalle polacche Wojtasik/Kociolek 0-2 (18-21, 12-21). La giovane coppia italiana ha disputato un bel primo set, sfiorando la rimonta. Claudia e Margherita sono andate sotto (4-9), poi con grande determinazione hanno colmato il gap, riportando le cose in parità sul (15-15). Nel finale, però le azzurre hanno sprecato qualche buona chance e le polacche ne hanno approfittato (18-21).
Completamente diversa la seconda frazione, il duo italiano ha perso subito terreno (1-6) e Wojtasik/Kociolek hanno comandato il gioco sino al definitivo (12-21).
"Loro sono un'ottima squadra con molta esperienza, però noi abbiamo giocato al di sotto nostre possibilità. - le parole di Bianchin - Domani avremo un'altra partita per rifarci e non dovremo commettere gli stessi errori. Giocare in casa è bellissimo, è un'esperienza che mi mancava davvero tanto tempo". 

Pool I maschile
Windisch/Dal Corso (ITA) - Seidl/Waller (AUT) 0-2 (13-21, 22-24)
Gli azzurri Jakob Windisch e Gianluca Dal Corso sono stati sconfitti nella seconda partita della propria pool, 0-2 (13-21, 22-24) dagli austriaci Seidl/Waller. Un ko amaro per la coppia azzurra, soprattutto per l'andamento del secondo set.
Nel primo parziale gli austriaci hanno comandato il gioco, mentre gli italiani hanno sbagliato parecchio e non sono riusciti a esprimersi al meglio. Windisch-Dal Corso hanno reagito nella seconda frazione, tenenndo testa per lunghe fasi agli avversari. Nel finale la formazione azzurra ha addirittura messo la testa avanti, però non è stata in grado di chiudere nessuna delle quattro palle set. Dall'altra parte della rete, invece, Seidl-Waller hanno sfruttato il primo match-point utile.
“Oggi abbiamo pagato la poca esperienza, ma questa è una tappa del nostro percorso di crescita” il commento a caldo di Gianluca Dal Corso. “Nel finale del secondo set stavano funzionando bene tante cose – ha aggiunto Jakob Windisch – poi ci sono stati due episodi che hanno cambiato l’inerzia del match. In questo sport basta poco per perdere. Il girone resta aperto, abbiamo un’altra partita domani da vincere per qualificarci: l’obiettivo non cambia”


Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti