Brescia: Zambonardi traccia il mercato. Confermati i pilastri Bisi, Esposito e Galliani

Scritto da Redazione Volleyball.it  | 
BRESCIA - In casa Atlantide si tirano le somme e si inizia a scrivere il prossimo capitolo della storia in serie A, lunga ormai nove anni. Per coach Zambonardi, quella conclusa da qualche settimana resta una stagione più che positiva: “Ci siamo salvati con una giornata di anticipo e ci siamo piazzati meglio della scorsa, al termine di una Regular Season con un tasso tecnico superiore – conferma il numero uno dei Tucani -. Riuscire a tenere Brescia nella seconda categoria nazionale è un motivo di orgoglio, una sfida che sentiamo di avere onorato, soprattutto se pensiamo che due piazze storiche come Ortona e Mondovì sono retrocesse”.

MERCATO - Maggio è il mese in cui prendono forma i progetti per il futuro, ma anche il momento dei saluti: Stefano Patriarca lascia la maglia biancazzurra e approda nella massima serie bulgara. Per Zambonardi: “E’ un giocatore che si è sempre impegnato al massimo e che non possiamo che ringraziare per la serietà e professionalità dimostrate in ogni allenamento, augurandogli una carriera all’estero ancora piena di soddisfazioni”.

Il team cittadino ha precisi piani per la rosa dei Tucani 2022/2023,che potrà contare su una prima linea puntellata da tre pilastri: Fabio Bisi, Davide Esposito e Andrea Galliani proseguiranno la loro avventura a Brescia, garantendo continuità ad un gruppo fatto di giocatori forti, sempre più affiatati, che sanno lottare e misurarsi con la categoria da parecchio tempo.

“Il prossimo campionato sarà ancora più impegnativo dal punto di vista tecnico – assicura il coach – Poter contare su giocatori di qualità come questi, per noi è un valore aggiunto. Siamo una famiglia sportiva e lo dimostra il fatto che anche i nostri main sponsor sono pronti a confermarci il loro supporto. Speriamo sempre che agli attuali si aggiungano nuovi sostenitori: la società sta investendo tanto per migliorare sia sotto il profilo organizzativo che sotto quello tecnico, al fine di innalzare la qualità del settore giovanile, ambito che richiede sforzi economici sempre crescenti”.


Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti