Wevza Cup F.: La finale è Chieri - Rc Cannes

CHIERI - Saranno l’RC Cannes e la Reale Mutua Fenera Chieri ’76 a contendersi l’ingresso nel tabellone della Challenge Cup.
Questo l’esito delle prime tre giornate della WEVZA Cup che ha visto le transalpine di Filippo Schiavo e le chieresi di Giulio Cesare Bregoli centrare la finale, in programma domani, domenica 16 ottobre (ore 17,30), al PalaFenera.

Nel primo incontro della terza giornata Cannes, a segno 3-1 giovedì contro il Lugano, ha avuto bisogno di 2 ore e 8 minuti e di cinque set per piegare le resistenze del Wiesbaden.
Vinto 25-21 un primo set sempre condotto, e perso 15-25 un secondo set sempre a inseguire, nella terza frazione le francesi l’hanno spuntata 30-28 ai vantaggi dopo essere state rimontate da 21-16. Nel quarto set le tedesche hanno ribaltato il punteggio nel finale da 21-20 a 23-25, portando l’incontro al tie-break. Qui Cannes ha cambiato passo sul 3-5 per le avversarie chiudendo set e match 15-8.
Miglior realizzatrice Snyder, schiacciatrice del Cannes, con 20 punti. Al Wiesbaden non sono bastati i 18 punti di Guilliams e Anderson.

Senza storia la seconda partita fra Reale Mutua Fenera Chieri ’76 e VBC Chaseaux. Le padrone di casa hanno bissato il 3-0 del primo incontro col Munster imponendosi in appena 55 minuti.
A senso unico i primi due set, condotti dalle chieresi dal primo all’ultimo scambio ed entrambi chiusi con un ace, di Villani (25-15) e Cazaute (25-12). Più combattuto l’inizio del terzo set che ha visto il Chaseaux avanti 3-5, ma dopo il sorpasso biancoblù (6-5) non c’è più stata partita (25-13).
Top scorer Cazaute con 18 punti e uno stratosferico 67% in attacco. Da segnalare nelle file chieresi l’esordio stagionale di Weitzel, rientrata mercoledì dal campionato mondiale.

Pool A, gara 3
VC Wiesbaden-RC Cannes 2-3 (21-25; 25-15; 28-30; 25-23; 8-15)
VC WIESBADEN: Gajewska 6, Große-Scharmann 9, Anderson 18, Herelova 16, Guilliams 18, Grosser 1; Sain (L); Meijers 16, Kastrup 5, Priante, Agbolossou 1. N. e. Budenbender (2L). All. Frank; 2° Minter.
RC CANNES: Gray 3, Laak 16, Felix 10, Gates 14, Lazic 13, Snyder 20; Gelin (L); Andriamaherizo, Marquet (2L). N. e. Brcic, Zatkovic, Gatard. All. Schiavo; 2° Panigalli.
ARBITRI: Enkerli (Svizzera) e Armandola (Italia).
NOTE: durata set: 24′, 22′, 36′, 30′, 16′. Errori in battuta: 7-8. Ace: 8-2. Ricezione positiva: 53%-34%. Ricezione perfetta: 34%-24%. Positività in attacco: 40%-36%. Errori in attacco: 20-12. Muri vincenti: 10-17.

Pool B, gara 3
VBC Chaseaux-Reale Mutua Fenera Chieri ’76 0-3 (15-25; 12-25; 13-25) 
VBC CHASEAUX: Oriani Hammerli, Novakovic 7, Kostadinova 1, Ferguson 4, Pritchard 11, Granvorka 1; Marine Hammerli (L); Freymond 1, Hanon, Monge, Trezzini (2L). All. Stierli; 2° Schacher.
REALE MUTUA FENERA CHIERI ’76: Bosio 3, Grobelna 5, Mazzaro 7, Butler 8, Cazaute 18, Villani 13; Spirito (L); Storck 2, Weitzel 1. N. e. Morello, Nervini, Resmini, Fini (2L). All. Bregoli; 2° Piazzese.
ARBITRI: Kalin (Svizzera) e Guillet (Francia).
NOTE: durata set: 17′, 20′, 18′. Errori in battuta: 11-7. Ace: 1-8. Ricezione positiva: 41%-58%. Ricezione perfetta: 21%-35%. Positività in attacco: 29%-56%. Errori in attacco: 6-7. Muri vincenti: 1-9.

Pool A, gara 2
Volley Lugano-VC Wiesbaden 0-3 (11-25; 16-25; 25-27)
VOLLEY LUGANO: Gebhardt 2, Runjic 6, Branca 4, Stackhouse 4, Kantor 6, Meawad 9; Paya (L); Djuiric, Lytvynenko, Mortati (2L). N. e. Gweder, Kuhn, Marcon. All. Oikonomou; 2° Amici.
VC WIESBADEN: Gajewska 3, Große-Scharmann 11, Anderson 8, Freund 7, Meijers 18, Grosser 4; Sain (L); Agbolossou, Kastrup. N. e. Priante Frances, Herelova, Budenbender (2L). All. Frank; 2° Minter.
ARBITRI: Armandola (Italia) e Kalin (Svizzera).
NOTE: durata set: 20′, 23′, 29′. Errori in battuta: 7-6. Ace: 2-5. Ricezione positiva: 45%-62%. Ricezione perfetta: 30%-34%. Positività in attacco: 28%-44%. Errori in attacco: 7-13. Muri vincenti: 4-9.

Pool B, gara 2
USC Munster-VBC Chaseaux 2-3 (25-11; 13-25; 22-25; 25-14; 13-15)
USC MUNSTER: Valkova 3, Scholten 18, Schroder 8, Maros 10, Kirchhoff 12, Schlegel 11; Church (L); Kommling 4, Barthel 1. All. Thomsen; 2° Pack.
VBC CHASEAUX: Hammerli 1, Novakovic 14, Kostadinova 4, Ferguson 8, Pritchard 14, Granvorka 11; Hammerli (L); Monge 2, Hanon 1, Freymond 2, Trezzini (2L). All. Stierli; 2° Schacher.
ARBITRI: Papadopol (Italia) e Vuhnow (Germania).
NOTE: durata set: 19′, 21′, 27′, 23′, 18′. Errori in battuta: 14-16. Ace: 6-5. Ricezione positiva: 41%-35%. Ricezione perfetta: 23%-24%. Positività in attacco: 42%-36%. Errori in attacco: 15-9. Muri vincenti: 7-4.

WEVZA CUP – Riepilogo fase a gironi
Risultati
Pool A
Gara 1: RC Cannes-Volley Lugano 3-1 (25-19; 25-20; 14-25; 25-21)
Gara 2: Volley Lugano-VC Wiesbaden 0-3 (11-25; 16-25; 25-27)
Gara 3: VC Wiesbaden-RC Cannes 2-3 (21-25; 25-15; 28-30; 25-23; 8-15)
Pool B
Gara 1: Reale Mutua Fenera Chieri ’76-USC Munster 3-0 (25-9; 25-19; 25-18)
Gara 2: USC Munster-VBC Chaseaux 2-3 (25-11; 13-25; 22-25; 25-14; 13-15)
Gara 3: VBC Chaseaux-Reale Mutua Fenera Chieri ’76 0-3 (15-25; 12-25; 13-25)
Classifiche
Pool A RC Cannes 5 punti; VC Wiesbaden 4; Volley Lugano 0.
Pool B Reale Mutua Fenera Chieri ’76 6 punti; VBC Chaseaux 2; USC Munster 1.



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti