Amichevole: Club Italia - Volley Lugano 3-2

MILANO - Ancora un test match vittorioso per il Club Italia CRAI femminile a chiusura della quarta settimana di lavoro: al Centro Pavesi FIPAV di Milano la squadra azzurra si è imposta per 3-2 (25-18, 25-16, 25-16, 15-25, 10-15) sul Volley Lugano, squadra della LNA svizzera.

Il coach azzurro Massimo Bellano ha testato nei primi due set il sestetto titolare, facendo poi ruotare tutte le atlete a disposizione; buone indicazioni soprattutto da Marina Lubian, tornata in campo dopo essere rimasta a riposo nelle precedenti amichevoli.

In avvio il Club Italia ha schierato il sestetto composto da Morello in palleggio, Nwakalor opposto, Fahr e Lubian centrali, Enweonwu e Pietrini schiacciatrici, con De Bortoli libero.

Il primo set si è giocato in sostanziale equilibrio fino al 18-17, quando le azzurre hanno piazzato l’accelerata decisiva con i muri di Lubian (20-17) e gli ace di Enweonwu (23-18), andando a chiudere al primo tentativo. Trovato il ritmo giusto, il Club Italia ha iniziato alla grande il secondo set (6-1, 18-9), subendo la rimonta di Lugano per il 20-15 ma imponendosi poi 25-16 grazie a Pietrini.

Dal terzo set la squadra azzurra ha cambiato radicalmente formazione, inserendo Turco, Omoruyi, Fucka, Malual, Cortella, Mangani e Tonello come libero. Anche con il nuovo assetto il Club Italia ha continuato a macinare punti (5-1, 12-3), trovando con Fucka anche l’ace del 22-12 prima di chiudere 25-16 con Malual.

Nel quarto set anche Bulovic ha trovato spazio al posto di Cortella; dopo il 3-0 iniziale, Lugano ha messo a segno un break importante per il 5-9, allungando poi sul 7-16 e conducendo senza problemi fino al 15-25.

Le due squadre hanno poi disputato un quinto set in cui il Club Italia ha recuperato per due volte lo svantaggio (dallo 0-4 e dal 4-8) subendo però il terzo e decisivo break di Lugano sull’8-12.