Europei 2023: A Napoli i sorteggi. Entrambi i tornei in Italia. Maschile: finali a Bologna

Le finali femminili si giocheranno in Belgio

NAPOLI - Sarà il Teatro di Corte di Palazzo Reale a Napoli ad ospitare il sorteggio per la composizione delle pool dei Campionati Europei Femminili e Maschili 2023.
Il 16 novembre alle ore 17, infatti, si conoscerà come le 24 formazioni partecipanti di ciascuna rassegna continentale saranno suddivise nei 6 raggruppamenti.
Per l’Italia il 2023 sarà una stagione ricca di appuntamenti e i milioni di fans che seguono regolarmente le Nazionali avranno la possibilità di ammirare dal vivo le loro beniamine e beniamini: il nostro paese ospiterà, infatti, entrambi i tornei. 

I Campionati Europei maschili verranno organizzati da Italia, Bulgaria, Israele e Macedonia del Nord con i campioni continentali e mondiali allenati da Ferdinando De Giorgi che avranno, dunque, la possibilità di giocare in casa, come noto, l’intero torneo con le finali in programma a Bologna. Italia e Bulgaria sono già stati Paesi co-organizzatori nel 2015, mentre Israele e Macedonia del Nord (che ospiteranno ciascuna un girone della prima fase) sono all’esordio in questo ruolo.

Per quanto riguarda invece l’Europeo femminile saranno Belgio, Italia, Estonia e Germania ad ospitare le migliori atlete del Vecchio Continente. Il CT Mazzanti e le sue ragazze giocheranno in casa le partite valevoli fino ai quarti di finale con i match che garantiranno le medaglie in programma in Belgio.
Le 24 squadre partecipanti per ciascun torneo sono i 4 Paesi Organizzatori, le qualificate in base all’edizione precedente e quelle reduci dai processi di qualificazione. Come per le ultime edizioni i paesi organizzatori avranno la possibilità di scegliere un’avversaria tra quelle provenienti dai tornei di qualificazione.

Le parole del presidente della Fipav Campania Guido Pasciari: "Provo grande orgoglio. L'orgoglio di ospitare un evento così importante, con oltre 200 delegati Cev che verranno in Campania. Dopo la Champions di Sitting Volley a Nola, la Nazionale U18 maschile e il DHL Test Match al PalaVesuvio, siamo riusciti ad aggiungere un altro piccolo tassello alla crescita della nostra federazione regionale e di questo sport nella nostra terra. Provo orgoglio ma anche rammarico. Il rammarico per non aver potuto cogliere questa grande occasione per ospitare a Napoli nessuna delle partite del prossimo Europeo italiano. Non abbiamo strutture omologate e questo deve essere motivo di profonda riflessione da parte nostra e delle istituzioni, regionali e nazionali".
 



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti