Perugia: Test con San Giustino. Leon in campo per tutta l'amichevole

PERUGIA – Nuovo test di gioco stasera per la Sir Safety Susa Perugia. I "Block Devils" attualmente a disposizione di coach Anastasi, sempre guidati in regia da Natale Monopoli, hanno svolto un secondo allenamento congiunto, stavolta al PalaBarton, contro la ErmGroup San Giustino, formazione militante nel campionato di serie A3. Una sorta di “match di ritorno” dopo l’allenamento congiunto di martedì in Altotevere ed una nuova occasione per Anastasi per cominciare a sviluppare alcune tematiche di gioco di squadra e dare soprattutto modo ai ragazzi di fare un po’ di sei contro sei, aspetto giocoforza totalmente assente in questa fase della preparazione.

Anche stasera i due tecnici, Anastasi e Bartolini, hanno approfittato dell’allenamento congiunto per sviluppare il gioco di squadra su specifiche situazioni tecnico-tattiche dilungandosi sull’attacco di palla alta e sulla fase di break point, prima con appoggio da fuori e poi con battuta. Anastasi ha alternato i due liberi Colaci e Piccinelli, per il resto in campo sempre gli stessi con Leon che stasera ha disputato tutto il test per poi proseguire con il suo specifico lavoro di recupero.

Qualche buona giocata, diversi sincronismi ancora da oliare, fisico naturalmente un po’ imballato dalla grande mole di lavoro fatta in questo periodo, diversi spunti interessanti per Anastasi sui quali impostare il lavoro futuro.

Bene Cardenas e Rychlicki, i più prolifici nella metà campo bianconera.

“Questo è l’unico modo che abbiamo per fare un po’ di gioco e di sei contro sei per ricreare quelle situazioni di gioco che solo la partita ti può dare - dice Max Colaci al termine dell’allenamento congiunto. - Siamo in pochi, lavoriamo più fisicamente che tecnicamente in questo periodo e quindi questi test ci servono sia mentalmente per avere degli stimoli in più e sia tecnicamente per lavorare sul muro e sulla difesa che sono due fondamentali sui quali puntiamo tanto. Stasera qualche piccolo sprazzo si è visto, abbiamo cercato di mettere in campo quello che avevamo provato questi giorni. È chiaro che c’è tantissimo ancora da lavorare".

La squadra completerà la settimana di lavoro con una doppia seduta programmata per domani, fisica al mattino e tecnica al pomeriggio, sempre al PalaBarton. A seguire due giorni di riposo per i Block Devils che si ritroveranno agli ordini dello staff tecnico lunedì mattina nell’impianto di Pian di Massiano.


Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti