Mondiale 2022 F.: Mazzanti, Chirichella e Sylla dopo il successo con il Giappone

Scritto da Redazione Volleyball.it  | 

ROTTERDAM (Olanda) - L'Italia vince con il Giappone e può tornare a sorridere dopo il ko con il Brasile, restando al primo posto della Pool E, seconda fase iridata.

Queste le dichiarazioni della squadra azzurra dopo il 3-1 al Giappone.

DAVIDE MAZZANTI: "All'inizio ci siamo portati ancora un po' dietro la partita di ieri, però ho sempre avuto la sensazione che bastasse poco per prendere ritmo. Giocare contro il Giappone non è mai facile, era tanto che non l'affrontavamo, con il passare dei set abbiamo preso le misure e la squadra è salita di livello. Contro di loro se provi a giocare i mezzi colpi fai davvero fatica e così è successo in avvio, perché c'era un po' la paura di commettere degli errori. Ci siamo sistemati anche tatticamente e progressivamente le ragazze hanno preso il controllo del gioco. 
La nostra squadra ha nel suo DNA di essere creativa e coraggiosa, se non mettiamo in campo queste qualità non ci riconosciamo. Per assurdo sbagliamo di più quando non rischiamo, dobbiamo avere tanta fiducia nel nostro ritmo. A volte nelle partite capita di andare fuori giri e così viene a mancare la qualità. Più riusciremo a credere nel nostro ritmo e secondo me più ci godremo questo Mondiale". VIDEO QUI

CRISTINA CHIRICHELLA: “Sapevamo di dover affrontare una partita tosta e lunga. Siamo state brave a essere concentrate su ogni pallone, pronte a conquistare questa importante vittoria. Il peso del Mondiale comincia a farsi un po' sentire, cominciano ad avvicinarsi le partite decisive, quelle da dentro o fuori. Ora siamo ancora nel girone, ma comunque quelle che abbiamo affrontato e quelle che affronteremo saranno tutte sfide molto difficili. Affronteremo due ottime formazioni come Argentina e Cina, dopo inizierà la fase a eliminazione diretta. Il peso delle partite ovviamente sarà sempre più alto. Allo stesso tempo, dopo aver disputato tante partite, abbiamo accumulato un buon bagaglio che ci ha permesso di arrivare sin qui. È cinque mesi che prepariamo il Mondiale, sappiamo cosa siamo in grado di fare e ora dipende tutto da noi. Per me si tratta della terza rassegna iridata, vogliamo arrivare fino in fondo”. VIDEO QUI

MYRIAM SYLLA: “Oggi s’è visto che siamo una squadra, una squadra che ha voglia di fare bene. Ieri abbiamo preso uno schiaffo contro il Brasile. Tutte le formazioni sono arrivate a questo Mondiale armate fino ai denti e soprattutto sono arrivati dei teams che hanno preparato davvero bene la manifestazione. Nessuno ci regalerà niente, bisogna stare sempre sul pezzo e dare sempre qualcosina in più. Dovevamo evitare di partire come fatto oggi, perdendo il primo set, ma ci siamo rialzate. Siamo state lì, coraggiose, con la testa e alla fine abbiamo portato a casa il risultato che volevamo. 
A volte quando ti ritrovi a mettere in campo il 100%, anche se noi al massimo non ci siamo ancora espresse, e a non ottenere però un buon risultato, un po' ti senti disarmata. Il giorno dopo così, volendo o no, è normale avere un po' di timore, ma l’unione del gruppo fa sempre la differenza e oggi s’è visto. Riposare domani a livello di gambe può essere un fattore positivo, però, io avrei giocato subito un'altra partita. Studieremo bene l’Argentina, così da poterla aggredire fin dall’inizio”. VIDEO QUI
 



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti