A1 F.: Torna alla vittoria Bergamo. 3-1 al fanalino di coda Pinerolo

VOLLEY BERGAMO 1991 - WASH4GREEN PINEROLO 3-1 (25-21 24-26 25-20 25-23)
VOLLEY BERGAMO 1991: Cagnin 2, Stufi 6, Gennari 6, Lanier 20, Butigan 14, Da Silva 17, Cecchetto (L), Partenio 8, May 3, Frosini 1, Bovo, Turla'. Non entrate: Cicola (L). All. Micoli. 
WASH4GREEN PINEROLO: Prandi 1, Ungureanu 12, Gray 8, Carletti 19, Grajber 9, Akrari 14, Moro (L), Renieri 1, Bortoli, Bussoli. Non entrate: Gueli (L), Zago. All. Marchiaro. 
ARBITRI: Cappello, Serafin. 
NOTE - Spettatori: 896, Durata set: 27', 33', 28', 29'; Tot: 117'. MVP: Cecchetto.
Top scorers: Lanier K. (20) Carletti F. (19) Da Silva L. (17) 
Top servers: Akrari Y. (2) Gray A. (1) Carletti F. (1) 
Top blockers: Butigan B. (5) Gennari G. (3) Carletti F. (3) 
 

BERGAMO - E’ di nuovo una vittoria di squadra: dai 20 punti di Khalia Lanier ai 4 muri di Butigan (a cui si uniscono 8 attacchi e un ace), dalle ricezioni della MVP Giada Cecchetto agli ingressi in corsa di Partenio e May, ci sono tutti gli ingredienti del gruppo rossoblù nel successo agguantato in quattro set al Pala Intred a spese di Pinerolo.

LA GARA. Si comincia con il sestetto collaudato negli ultimi match, con Cagnin e Lanier, Gennari e Lorrayna, Butigan e Stufi e il libero Cecchetto. Nel cuore del primo set la fase più intensa, con l’allungo di Pinerolo  per il 17-19, Lorrayna (7 punti) e Lanier (9) che riportano avanti Bergamo (23-19).

Stesso ritmo nel secondo parziale, con Micoli costretto a inserire Partenio e May per recuperare il gap guadagnato da Pinerolo, la sfida si mantiene in equilibrio e solo ai vantaggi finali Pinerolo strappa il 24-26 che riporta il match in parità.

SI riparte con Partenio (5 punti nel terzo parziale) che mette equilibrio in seconda linea e l’ace di capitan Stufi per il 20-12 sembra consegnare il set a Bergamo. Invece Pinerolo di nuovo si rialza e servono i colpi di Lorrayna (6) nel finale per chiudere sul 25-20.

Le ospiti tentano un nuovo scatto per portare la gara al tie break, si portano avanti 11-13, il muro di Butigan e un errore delle piemontesi riportano la parità, ma di nuovo c’è lo scatto della Wash4green e allora Micoli dà spazio a Frosini e May. E’ ancora il muro a riportare la parità: 19-19, poi Lanier sorpassa e con il turno di battuta di May è 22-19. Non è ancora finita: Pinerolo arriva a -1 (23-22), Lanier porta alla prima palla match che Pinerolo annulla, ma è Butigan a mettere la parola fine alla sfida e a consegnare i tre punti alle rossoblù.

 



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.