Civitanova: De Cecco vs Chinenyeze... è derby da finale Mondiale in casa Lube

In vista di Argentina-Francia i due biancorossi si ritrovano "avversari"... almeno per un tempo...

Scritto da Redazione Volleyball.it  | 
Chinenyeze - De Cecco

CIVITANOVA - Pochi minuti dopo l’esaltante successo con il massimo scarto della Cucine Lube Civitanova contro il Club transalpino del Tours all’Eurosuole Forum, impresa servita a consolidare il primato nella Pool C con un en plein di quattro vittorie in CEV Champions League, lo sport francese si è rifatto nel calcio con la qualificazione dei galletti della stella Mbappé alla Finale della Coppa del Mondo con resa dei conti in programma nel fine settimana contro l’Argentina di Messi.

In casa Lube Volley si è subito acceso il derby tra il capitano biancorosso Luciano De Cecco, sangue argentino con una passione travolgente per lo sport che sconfina nel basket e nel calcio, e il centrale francese dei cucinieri Barthelemy ‘Babar’ Chinenyeze, che da ragazzino indossava gli scarpini chiodati in veste di difensore e che si professa ottimista sulla vittoria dei campioni uscenti.

“Per un’intera nazione la possibilità di vincere un altro Mondiale è qualcosa di leggendario – svela De Cecco In Argentina si ferma il paese quando gioca la selezione albiceleste”. Una testimonianza eloquente di come il calcio sia un’autentica religione in Sud America. “Non parlo di un semplice interesse – continua il palleggiatore cuciniero -, nei limiti del possibile la gente smette di lavorare e segue la partita. Confesso di soffrire molto quando mi alleno o scendo in campo in contemporanea alle Messi e compagni, ma dei match in Qatar ho perso solo quello con la Polonia. Essere rappresentati in finale da questa selezione e da uno dei migliori giocatori del mondo è fonte di grande orgoglio, soprattutto per chi come me vive all’estero e vede rafforzarsi il legame con la propria terra durante eventi del genere. Qui in Italia c’è grande amore per il calcio, ma anche la pallavolo ha un grade seguito, in Argentina è diverso l’approccio. Conosco dei calciatori sudamericani perché magari li ho incrociati in qualche trasmissione tv, ma si parla di universi distantissimi. Cosa posso dire a Babar in vista di questo derby speciale? Vinca la nazionale migliore".

“Ebbene sì, sono appassionato di calcio – dichiara Chinenyeze -. Anche perché da ragazzino calcavo i campi come difensore. Non guardo tutti i match, ma quelli della nazionale cerco di seguirli”. Babar ha visto solo la parte conclusiva della Semifinale vinta con il Marocco, ma non è passata inosservata la sua fugace esultanza tra un set e l’altro contro il Tours dopo aver appreso del vantaggio transalpino. “Ora ci aspetta una partita dura contro un’Argentina in crescita, ma sento che sarà la Francia a spuntarla. Soprattutto lo spero. Il miglior giocatore al mondo è Messi e milita nell’Argentina, ma noi abbiamo un fenomeno, Mbappé, che ha già vinto un Mondiale, ha ancora tempo per migliorarsi e segna di più, su azione. Sarà un evento planetario la sfida tra questi campioni. In Francia non si ferma tutto come in Argentina, ma in ogni casa e in ogni ufficio almeno una tv o una radiolina sintonizzate sulla Finale ci saranno. Poche ore fa ho avuto il piacere di sfidare dei connazionali nel mio sport. Mi ha dato grande carica giocare contro il Tours e aiutare la Cucine Lube a compiere un altro passo verso i Quarti di Champions League”.



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.