Cev Cup: Piacenza completa l'opera. 3-1 al Fenerbahce ed entra nei Quarti

Cev Cup - Ritorno Ottavi di finale
Fenerbahçe HDI ISTANBUL - Bluenergy Daiko Volley PIACENZA 1-3 (25-22, 23-25, 24-26, 19-25)
Fenerbahçe HDI ISTANBUL: Gurbuz 14, Yesilbudak (L), Ferreira 10, Savas 2, Unver 0, Kurt 1, Bostan 3, Louati 13, Mert (L), Tarakci 1, Peric 5, Tumer 10. N.E. Marouflakrani, Sikar. All. Castellani. 
Gas Sales Bluenergy Daiko Volley PIACENZA: Basic 2, Recine 1, Gironi 11, Alonso 6, Brizard 4, Santos Souza 11, Leal Hidalgo 19, Scanferla (L), Cester 3, Romanò 5, Caneschi 5, De Weijer 1. N.E. Hoffer. All. Bernardi. 
ARBITRI: Van Zanten, Balandzic. 
NOTE - durata set: 27', 27', 30', 24'; tot: 108'.

ISTANBUL (Turchia) - La Bluenergy Daiko Volley Piacenza prosegue il suo cammino in Cev Cup. Nella gara di ritorno degli Ottavi di Finale ha sconfitto a domicilio il Fenerbahce per 3-1, lo stesso punteggio della gara di andata e si è qualificata per il turno successivo, i Play Off della manifestazione: gara di andata tra il 10 e 12 gennaio, gara di ritorno quindici giorni dopo. Chi vincerà poi i Play Off accederà ai Quarti di Finale della manifestazione che vedrà al via anche le squadre terze classificate dei gironi di Champions League. È bastata poco più di un’ora di gioco a Brizard e compagni per raggiungere l’obiettivo di vincere due set e avere la qualificazione in tasca.
Quattro partite giocate in Europa, quattro vittorie per Bluenergy Daiko Volley Piacenza. Che a Istanbul, perso malamente il primo set, ha avuto la forza di reagire già in avvio di secondo parziale e pareggiare i conti in fatto di gioco. Battaglia nel terzo set vinto ai vantaggi dai biancorossi e una volta raggiunta la qualificazione, spazio a chi fino ad ora ha giocato meno. 

NEI QUARTI - Sarà la formazione rumena del C.S. Arcada Galati l’avversaria di Bluenergy Daiko Volley Piacenza nei Play Off di Cev Cup. La gara di andata si giocherà in Romania, a Galati, in una data compresa tra il 10 e 12 gennaio, la gara di ritorno al PalabancaSport quindici giorni dopo in una data compresa tra il 24 e 26 gennaio. La formazione rumena negli Ottavi di Finale ha eliminato i finlandesi del Savo Volley Kuopio.
La squadra che supererà il turno dei Play Off accederà ai Quarti di Finale della manifestazione che vedrà al via anche le squadre terze classificate dei gironi di Champions League.

SESTETTI – In avvio di gara coach Bernardi manda in campo Brizard e Romanò in diagonale, Alonso e Caneschi al centro, Lucarelli e Leal alla banda, Scanferla è il libero. Il Fenerbahce Istanbul, dall’altra parte della rete, risponde con Bostan e Gurbuz in diagonale, Savas e Tumer al centro, Ferreira e Louati alla banda mentre Yesilbudak è il libero. Non è della partita l’iraniano Marouf.

LA PARTITA - Parte subito forte la formazione turca (5-1) brava a mettere sotto pressione la ricezione di Bluenergy Daiko Volley Piacenza che fatica a trovare ritmo e colpi. I padroni di casa giocano su buoni livelli, mantengono alto il ritmo di gioco e soprattutto difendono bene. Il set è tutto in salita per i biancorossi con Romanò in difficoltà (27% in attacco a fine set), il Fenerbhace controlla senza problemi, sono 5 i set point a sua disposizione (24-19), Piacenza recupera qualche punto (24-22) ma poi deve alzare bandiera bianca.

Dopo pochi scambi del secondo parziale coach Bernardi richiama in panca Romanò, dentro Gironi. I padroni di casa cercano subito l’allungo (7-5 e 8-6), la parità i biancorossi la trovano a quota 8 grazie ad un muro ma sono ancora i turchi a ripartire (15-12 e 16-13). Fatica Bluenergy Daiko Volley Piacenza ma ha la forza di restare aggrappata alla partita, il colpo di Leal vale la parità a quota 18 e pochi scambi dopo ecco l’allungo biancorosso: 20-23. Due battute consecutive sbagliate da Piacenza, un ace messo a segno e Fenerbahce è lì ad una lunghezza (23-24), chiude Leal.

Il momentaccio è passato, basta ora vincere un altro set per essere certi della qualificazione al turno successivo della manifestazione e Bluenergy Daiko Volley Piacenza spinge subito sull’acceleratore. Muro di Brizard, schiacciata dello stesso palleggiatore francese ed è 3-5, l’ace di Lucarelli tiene avanti i suoi di una lunghezza (8-9), si gioca punto a punto. Allungo di Piacenza con Leal e il muro (19-21), nuova parità a quota 22 con l’ace di Peric appena entrato in campo. Il primo set point del parziale è biancorosso (23-24), annullato dalla battuta in rete di Brizard, il secondo è ancora biancorosso con Alonso in primo tempo (24-25), la qualificazione al turno successivo arriva con il muro dell’accoppiata Gironi e Alonso.

Obiettivo raggiunto, in avvio di quarto set dentro Caneschi per Alonso, de Weijer per Brizard e quindi poco dopo Recine per Lucarelli, spazio anche per Basic al posto di Leal e Hoffer per Scanferla. Anche in casa turca i cambi arrivano puntuali, il set è di fatto sempre condotto dai biancorossi che chiudono senza particolari difficoltà con un muro di Cester.

HANNO DETTO - “C’è stato da soffrire – ha sottolineato a fine partita Lorenzo Bernardima sapevamo che poteva essere così, dobbiamo avere la consapevolezza di cosa non è andato al meglio in questa partita e dobbiamo fare un a rande auto critica per come abbiamo iniziato il primo set. Ci eravamo detti tante cose ma l’approccio alla gara è stato dei peggiori. Sono contento della qualificazione e dell’ingresso di Gironi, è entrato in un momento molto delicato dell’incontro e ha fatto una grande prestazione. Non dobbiamo assolutamente meravigliarci se dobbiamo lottare contro chiunque perché se ci meravigliamo sarebbe un atto di presunzione che non ci porterebbe lontano. Siamo contenti di avere passato il turno, siamo consapevoli di non aver giocato una grande partita, sappiamo che dobbiamo giocare molto meglio ma è importante sapere vincere soffrendo anche queste partite ad eliminazione diretta”.



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.