Vibo Valentia: I calabresi vincono il torneo di Corigliano

Tonno Callipo Vibo Valentia – Olympiakos Pireo 2-1 (23-25, 25-22, 25-17)
T.C.VIBO VALENTIA: Orduna cap., Buchegger 20, Tondo 8, Maccarone 1, Fedrizzi 4, Mijalovic 10, Cavaccini (L1, 17% positiva, 17% perfetta); Candellaro, Tallone, Terpin 5, Carta (L2) n.e., Piazza n.e., Bellia n.e., Belluomo n.e.. Allenatore: Cezar Douglas; Assistent coach: Francesco Racaniello
OLYMPIAKOS PIREO: Travica 1, Stern 13, Linardos 9, Pajenk 5, Koumentakis 8, Hidalgo 6, Tziavras (L1, 37% positiva, 26% perfetta); Chandrinos 1, Hasballa n.e., Zoupanis n.e., Dalakouras n.e., Petsias n.e.. Allenatore: Alberto Giuliani; Assistent coach: Antonis Vourderis
Note– VIBO VALENTIA: aces 8, battute sbagliate 15, muri vincenti 4, errori 21; attacco 51%, ricezione 31%–9%, punti realizzati: 48; OLYMPIAKOS PIREO: aces 3, battute sbagliate 19, muri vincenti 5, errori 21; attacco 47%, ricezione 45%–24%, punti realizzati: 43; durata set: 26’, 29’, 24’ . Totale: 79 minuti

CORIGLIANO - È stato l'Assessore allo sport di Corigliano a consegnare il trofeo nelle mani del prode capitano Santiago Orduna.
La partecipazione della squadra vibonese al torneo organizzato dalla Corigliano Volley con il patrocinio dell’Amministrazione comunale non è stata solo l'occasione per continuare a rodarsi sul campo a distanza di quindici giorni dall'esordio nel Campionato di Serie A2. La Tonno Callipo Volley ha infatti messo il sigillo alla due giorni conquistando il primo Trofeo Città del Codex e del Castello.

SESTETTO - Nell'atto conclusivo contro la prestigiosa formazione ellenica, il tecnico brasiliano Cezar Douglas schiera nello starting six iniziale la diagonale Orduna-Buchegger, al centro Tondo-Maccarone, in banda Fedrizzi-Mijailovic, Cavaccini libero.

LA GARA - In un primo set molto equilibrato sono stati i greci allenati da Giuliani a fare un break decisivo sul 16-13 portandosi avanti e chiudendo il parziale al fotofinish (25-23). Nel secondo parziale i giallorossi nella fase centrale piazzano il primo mini break con Tondo al servizio (16 a 13). Vantaggio capitalizzato da Vibo con gli attacchi di Buchegger e le difese di Cavaccini (25-22). Nel terzo e decisivo parziale Vibo parte con più determinazione e allunga nel punteggio fino al più sette della fase centrale (16-9) con una serie in battuta di Buchegger e con due azioni di contrattacco di Mijalovic e le difese di Cavaccini, per poi gestire senza affanni il finale della contesa con un perentorio 25 a 17.
Il prossimo test è in programma mercoledì 28 settembre alle ore 17:30 al PalaMaiata contro Lagonegro.


Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti