A1 F.: Milano festeggia con un 3-1 alla neo promossa Pinerolo. Tanto entusiasmo per Orro e c.

All'Arena la polemica "Milano/Monza" non arriva. Resta solo sui social. Folie subito MVP, Thompson top scorer.

Milano festeggia la vittoria alla prima giornata

VERO VOLLEY MILANO - WASH4GREEN PINEROLO 3-1 (25-16 25-17 27-29 25-13)
VERO VOLLEY MILANO: Orro 4, Stysiak 4, Folie 11, Thompson 22, Davyskiba 18, Rettke 14, Negretti (L), Sylla 9, Candi, Begic. Non entrate: Camera, Martin, Stevanovic, Negri (L). Allenatore Gaspari. 
WASH4GREEN PINEROLO: Grajber 10, Trnkova 7, Zago 5, Ungureanu 6, Akrari 10, Prandi 1, Moro (L), Carletti 6, Gray 1, Bussoli. Non entrate: Gueli (L), Bortoli, Renieri. Allenatore Marchiaro. 
Arbitri: Spinnicchia, Bassan. 
Note - Durata set: 22', 24', 40', 26'; Totale: 112'. 
Spettatori: 2875.
MVP: Folie.
Rotazione iniziale
Milano: Orro, Stysiak, Folie, Thompson, Davyskiba, Rettke; Negretti (L)
Pinerolo: Grajber, Trnková, Zago, Ungureanu, Akrari, Prandi; Moro (L)
Punti
Milano: 60 attacchi, 16 muri, 6 ace, 20 errori avversari
Pinerolo: 36 attacchi, 8 muri, 2 ace, 29 errori avversari
Top
Top scorer: Thompson (Milano) 22 punti (attacco 19; eff. 26%, pos. 45%, ace 1, muro 2)
Best Server: Rettke  (Milano)  2 punti (12 battute 2 errori)
Best Blocker: Rettke (Milano)  4 punti
Best Receiver: Davyskiba (Milano) 63% eff. (11 ricezioni, positive 63%, perfette 36%)

MONZA - La Vero Volley Milano brinda alla stagione 2022/23 con un bel sorriso da tre punti. Nella prima giornata di andata della stagione regolare di Serie A1 femminile, Orro e compagne si impongono 3-1, davanti al pubblico amico dell'Arena, contro la Wash4Green Pinerolo
Le emozioni nel pre gara, con la premiazione da parte della Lega Volley femminile a Marco Gaspari come miglior allenatore della stagione 2021/22, quella del Consorzio Vero Volley alle sue atlete medagliate al Mondiale (Stevanovic, Orro e Sylla) ed il lungo applauso in ricordo della giovane iraniana, Asra Panahi, continuano anche durante il match. 

Folie subito MVP con la nuova maglia

La Vero Volley è bella, si diverte in campo ed i 2875 spettatori dell'impianto di Monza la “spingono”. Gaspari, che deve far a meno di Parrocchiale per la botta rimediata al collo al "Trofeo Mimmo Fusco", può contare su una Negretti ispirata in difesa e una scatenata Thompson in attacco. 
Con Stevanovic tenuta a riposo, Milano spinge forte anche con le accelerazioni di Rettke e soprattutto Folie (MVP della sfida con 11 punti e 3 muri), impedendo alle ospiti, con la giusta pressione continuità, di reagire. Vinti i primi due giochi in maniera abbastanza netta, arriva la reazione della squadra di Marchiaro, guidata principalmente da Grabjer e Akrari, con le giocate anche di Carletti a risultare efficaci. Le milanesi tengono il passo anche con Davyskiba (18 punti, 1 ace e 3 muri), non riuscendo però a chiudere positivamente un finale di set molto equilibrato. Nel quarto però ritrovano lo smalto dei primi due giochi, impongono ritmo, scappano dalle fasi iniziali (8-4 e 16-8) e si portano a casa la prima vittoria dell'annata sportiva. 
Non c'è però neanche il tempo di esultare troppo, perché mercoledì sera a Cremona arriva il turno infrasettimanale della seconda giornata contro Casalmaggiore. Pinerolo invece ospiterà le corregionali di Novara.

HANNO DETTO
Queste le parole dell'MVP Folie“Ci siamo divertite molto, che era la cosa più importante, visto che tanti tasselli della squadra sono arrivate questa settimana, con un allenamento insieme. Per ora la prestazione è stata super, per quel che ci conosciamo. C’è tanto da lavorare e da affinare ma siamo molto contente di aver visto l’Arena di Monza così calorosa, come ce la ricordavamo in Finale Scudetto. Spero e speriamo di vederli numerosi così sempre”.

Risponde capitan Zago per le ospiti: “Tornare qua è stato emozionante e davvero molto bello. Sapevamo che non sarebbe stata una partita e un inizio di campionato facile. Già aver portato un set a casa è un piccolo segnale che ci aiuta. Sappiamo che dobbiamo lavorare ancora tanto. Per fare questo campionato duro puntiamo sul gruppo ben amalgamato dell’anno scorso e poi nel trovare un’intesa con le nuove e migliorare anche la tecnica. Sappiamo che le battute sono toste, partiremo da lì e dalla coordinazione muro-difesa perché sappiamo che anche la prossima gara sarà durissima”.
 

 

 



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti