Eurobeach: Uomini, 4 coppie tutte qualificate

Scritto da Luca Muzzioli  | 

CAGLIARI -  All'Eurobeach, giornata ricca di soddisfazioni per le coppie italiane maschili, tutte qualificate ai turni ad eliminazione diretta.

Pronostico rispettato da parte di Daniele Lupo e Paolo Nicolai che nell’ultimo incontro del girone A hanno impiegato tre set per superare gli austriaci Huber-Seidl 2-1 (21-12, 19-21, 15-12). Un successo sofferto ma quanto mai importante perché permette agli azzurri di centrare la qualificazione diretta al secondo turno, dove domani affronteranno i vincenti tra i lettoni Plavins-Solovejs e gli italiani Cecchini-Martino.


Daniele Lupo: "È stata una partita molto dura, il caldo oggi si è fatto davvero sentire. Noi non siamo stati perfetti, ma bisogna dare soprattutto merito ali austriaci che hanno giocato bene. Domani chiunque sarà il nostro avversario sono convinto che sarà un incontro difficile, perché sia i lettoni che Cecchini-Martino sono avversari pericolosi. Noi vincendo le prime tre partite abbiamo iniziato bene questo Europeo e adesso bisogna continuare su questa strada. Giocare una manifestazione così importante davanti al pubblico di casa, spero che l’apporto del pubblico possa darci una marcia in più.”


Paolo Nicolai: "Oggi siamo stati bravi perché il match si è rivelato veramente difficile. Nel primo set siamo partiti bene, poi gli austriaci hanno iniziato a non far cadere un pallone e hanno riaperto i giochi. Nel tie-break è stato importante partire bene e a quel punto siamo riusciti a difendere il vantaggio. In questi giorni abbiamo avuto un po’ di cali, ma da domani bisogna stare molto attenti, cercando di essere il più possibile costanti nel gioco. Le nostre due possibili avversarie specialmente in partita secca sono molto temibili.”


Ottime notizie sono arrivate anche dagli azzurri Alex Ranghieri e Andrea Tomatis, vincitori di una lunga battaglia contro gli austriaci Doppler-Horst 2-1 (21-23, 21-19, 21-19), al termine della quale gli italiani hanno festeggiato la qualificazione al secondo turno. Per i ragazzi di Paulao il sorteggio ha riservato la formazione vincitrice tra Fuchs-Flüggen  (Ger) e Chevallier-Strasser (Sui).


Andrea  Tomatis: "È stata una vera battaglia e tutti i set sono stati tiratissimi. Potevamo forse fare qualcosa di più con il cambio palla, ma alla fine quello che conta è aver portato a casa la partita. Stiamo attraversando un discreto momento di forma e sono convinto che possiamo fare ancora meglio, bisogna solo migliorare alcuni aspetti del nostro gioco.”


Soddisfatti anche i gemelli Matteo e Paolo Ingrosso, che hanno chiuso la pool G battendo i polacchi Rudol-Losiak 2-0 (24-22, 21-18) e si sono guadagnati il secondo posto del girone. Una partita non semplice per la coppia salentina, bravi soprattutto nei momenti chiave a trovare il break decisivo. Domani gli azzurri troveranno sulla loro strada gli austriaci Winter-Petutschnig (ore 10).


Paolo Ingrosso: "Siamo soddisfatti perché abbiamo superato un girone non facile. Le tre squadre polacche erano di buon livello, ma noi con la vittoria di ieri abbiamo svoltato. Da domani sarà battaglia dura, perché inizia il vero torneo e bisogna dare subito il massimo.  Non è ammesso alcun errore.”


A completare il poker italiano sono stati Matteo Cecchini e Matteo Martino, capaci nella gara chiave della Pool A d’imporsi d’autorità contro i cechi Kufa, R.-Hadrava  2-0 (21-15, 21-12). Una prestazione senza pecche quella del duo italiano, sempre in pieno controllo della gara e pronto domani a sfidare i lettoni Plavins-Solovejs (ore 9).


Matteo Martino: "Anche se la pool era davvero molto dura, ho sempre creduto che potevamo farcela. Superare la fase a gironi era il nostro obiettivo e l’abbiamo centrato grazie a una bella prestazione, sia mia che di Matteo (Cecchini). Adesso tutto quello che verrà va bene, faremo del nostro meglio, ma siamo davvero soddisfatti.”

 

Classifiche e risultati

 

Pool A
 

Cecchini-Martino - Kufa, R.-Hadrava  2-0 (21-15, 21-12)

Samoilovs-Smedins - Jun Fuchs-Flüggen  2-1 (19-21, 21-18, 15-5)

Classifica: Samoilovs-Smedins 6,  Jun Fuchs-Flüggen  5, Cecchini-Martino 4, Kufa, R.-Hadrava CZE  3.

 

Pool C

Nicolai-Lupo - Huber-Seidl 2-1 (21-12, 19-21, 15-12)

Dittelbach-Koreng - Goncharov-Bykanov 2-0 (21-18, 21-16)

Classifica: Nicolai Lupo 6, Huber-Seidl  5, Dittelbach-Koreng  4, Goncharov-Bykanov 3.

 

Pool G

Rudol-Losiak - Ingrosso P.-Ingrosso M.  0-2 (18-21, 22-24)

Fijalek-Prudel - Kadziola-Szalankiewicz  2-0 per forfait

Classifica: Fijalek-Prudel 6, Ingrosso-Ingrosso 5,  Rudol-Losiak  4, Kadziola-Szalankiewicz  3.

 

Pool H

Winter-Petutschnig  - Spijkers-van Dorsten 2-0 (21-19, 22-20)

Doppler-Horst  - Tomatis-Ranghieri 1-2 (23-21, 19-21, 19-21)

Classifica: Tomatis-Ranghieri  6, Doppler-Horst 5 , Winter-Petutschnig 4, Spijkers-van Dorsten 3.

 

Il programma di domani

 

Primo Turno


 

Gara N.49 Semenov-Krasilnikov  - Huber-Seidl

Gara N.50 Fuchs-Flüggen  - Chevallier-Strasser

Gara N.51 Walkenhorst-Windscheif  - Rudol-Losiak

Gara N.52 Dittelbach-Koreng  - Müllner-Wutzl

Gara N.53 Plavins-Solovejs  - Cecchini-Martino (ore 9)

Gara N.54 Ingrosso-Ingrosso - Winter-Petutschnig  (ore 10)

Gara N.55 Gabathuler-Gerson  - Horrem-Eithun

Gara N.56 Doppler-Horst - Marco-García

 

Secondo Turno

 

Vincitore n.56 - Brouwer-Meeuwsen

Fijalek-Prudel  - Vincitore n.55

Vincitore n.54 - Stiekema-Varenhorst

Nicolai-Lupo  - Vincitore n.53

Vincitore n.52 - Herrera-Gavira

Erdmann-Matysik - Vincitore n.51

Vincitore n.50 - Tomatis-Ranghieri

Samoilovs-Smedins, J.  - Vincitore n.49.



💬 Commenti