A1 F.: Nuovo turno infrasettimanale. La capolista sfida... Conegliano

Chieri si gioca il primo posto in classifica sfidando l'Imoco al Palaverde

Scritto da Redazione Volleyball.it  | 
Haak

MODENA - Prosegue a ritmo serrato (quarto turno in dieci giorni) il tour de force di Serie A1. Domani, mercoledì 2 novembre, si disputerà, praticamente nella sua interezza, la quarta giornata: sei partite in programma, unico rinvio relativo all'incontro tra Bergamo e Cuneo, posticipato a mercoledì 9 novembre. 

L'abbuffata di pallavolo comincerà alle 20.30. Su Rai Play spazio a Pinerolo-Vallefoglia. Scontro ad alta quota tra Conegliano e la capolista Chieri, emozionante derby del Ticino tra Busto Arsizio e Novara, Scandicci che ospita Casalmaggiore e Firenze in cerca di continuità a casa di Macerata. Un quarto d'ora più tardi, fischio d'inizio alle 20.45, l'ultima gara di giornata: Perugia-Milano, in diretta su Sky Sport Arena.

4° GIORNATA
Mercoledì 2 novembre ore 20.30 
Wash4green Pinerolo - Megabox Ond. Savio Vallefoglia 
Diretta Rai Play (Differita giovedi 3 novembre ore 16.45 su Rai Sport)
Arbitri: Carcione-Boris
Prosecco Doc Imoco Conegliano - Reale Mutua Fenera Chieri 
Arbitri: Piperata-Pozzato
Savino Del Bene Scandicci - Trasportipesanti Casalmaggiore 
Arbitri: Verrascina-Zavater
E-Work Busto Arsizio - Igor Gorgonzola Novara 
Arbitri: Cappello-Braico
Cbf Balducci Hr Macerata - Il Bisonte Firenze 
Arbitri: Saltalippi-Vagni
ore 20.45 Bartoccini-Fortinfissi Perugia - Vero Volley Milano 
Diretta Sky Sport Arena 
Arbitri: Luciani-Salvati
Mercoledì 9 novembre 20.30
Volley Bergamo 1991 - Cuneo Granda S.Bernardo 
Arbitri: Zanussi-Jacobacci

A PINEROLO - Torna tra le mura amiche la Wash4Green Pinerolo, dopo l'exploit che ha permesso di sfiorare la vittoria contro Novara. C'è da cancellare la brutta prestazione di Palazzo Wanny contro Firenze, ma al Pala Bus Company arriva un avversario che vorrà rialzarsi allo stesso modo dopo la caduta dell'ultima giornata, la Megabox Ond. Savio Vallefoglia. Non dovrebbero esserci cambi significativi nella formazione scelta da coach Marchiaro, mentre il tecnico Mafrici dovrà capire le condizioni di Vittoria Piani dopo l'infortunio alla caviglia di domenica: l'opposta italiana dovrebbe scendere in campo, se non dovesse farcela pronta Lutz, che contro Conegliano ha ben impressionato dopo l'uscita della compagna. 

A VILLORBA - La sfida della quarta giornata su cui saranno puntati tutti gli occhi degli appassionati, si giocherà al Palaverde di Villorba: le padroni di casa della Prosecco Doc Imoco Conegliano ospitano la capolista Reale Mutua Fenera Chieri '76. Uno scontro che metterà alla prova le ambizioni delle ragazze di coach Bregoli, a punteggio pieno e reduci da tre 3-0 consecutivi in campionato, apparse solide sia in difesa che in attacco, con le attaccanti Villani, Cazaute e Grobelna gestite ottimamente da Bosio. Le pantere, dietro di un solo punto, stanno ancora cercando l'assetto migliore post mondiale, con il tecnico Santarelli che ha fin qui sperimentato diverse soluzioni, con alternanza tra le bande e le centrali e tre certezze: Wolosz, Haak e De Gennaro. Parla così alla vigilia dell'incontro l'allenatore Campione del Mondo con la Serbia: "La partenza è stata buona, vincere tre gare di cui due in trasferta non è semplice. Ci saranno tante sfide complicate in questa stagione perchè come si è visto da queste prime giornate sarà un campionato molto difficile e bisognerà fare un passo alla volta e crescere di partita in partita. Chieri in vetta me l'aspettavo perchè è un'ottima squadra che si conosce molto bene e ha avuto una preparazione quasi al completo, è un'ottima squadra che non è più una sorpresa. Noi comunque non vogliamo fermarci e davanti al nostro pubblico mi aspetto un'altra prestazione in crescita della mia squadra". 

A FIRENZE - Un match molto delicato aspetta la Savino Del Bene Scandicci, uscita con le ossa rotte dal big match contro Novara: a Palazzo Wanny arriva la rediviva TrasportiPesanti Casalmaggiore, reduce dalla prima vittoria in campionato nel 3-0 contro Cuneo. L'atterraggio in Italia delle americane ha cambiato il volto della squadra di coach Pistola: Carlini ha dato ordine alle trame offensive, Frantti è apparsa già in grande forma risultando decisiva contro Cuneo. I due innesti, uniti alla qualità della rosa, fanno sognare i tifosi, convinti di poter migliorare la situazione di classifica della scorsa stagione. Per le toscane c'è da dimenticare in fretta la sconfitta precedente, ritrovando le vecchie certezze e ampliando le soluzioni davanti, in attesa del completo inserimento di Zhu: Washington deve entrare in piena sintonia con il palleggio, Mingardi deve calarsi a pieno nel ruolo di schiacciatrice, Antropova deve tornare a mettere a terra palloni. Presenta la sfida coach Barbolini: “Partita difficile. Giochiamo contro una di quelle squadre candidate ad essere una delle outsider del campionato: lo si è potuto vedere anche dalla partita che hanno disputato contro Monza, nella quale hanno giocato molto bene e sono arrivati al quinto set. Quella con Casalmaggiore sarà dunque una partita complicata per via del loro valore e anche perché noi dobbiamo ancora imparare a conoscerci. Dobbiamo reagire dopo la brutta prova di Novara, deve rimanere un episodio isolato, visto che in precampionato ed in campionato avevamo fatto bene. Ripartiamo e vediamo quello che valiamo”.

DERBY DEL TICINO - Il lato positivo del tour de force di inizio campionato è che c'è subito la possibilità di rialzarsi dopo brutte cadute. Sarà questa la missione dell'e-work Busto Arsizio, sconfitta 3-0 da Perugia dopo due buone prove nelle prime uscite stagionali. All'E-Work Arena arriva però uno degli avversari peggiori: va in scena il derby del Ticino, c'è l'Igor Gorgonzola Novara. Una partita sentita, che le farfalle non potranno giocare a pieno organico: out Zannoni, probabile panchina per Olivotto e Lloyd, non ancora al meglio. Servirà la migliore Rosamaria, ex dell'incontro e pronta a far rimpiangere le zanzare, e tanto sostegno a muro dal duo Lualdi-Zakchaiou e dalle bande Omoruyi-Degradi. Perché dall'altro lato del taraflex, c'è una squadra che ha mostrato uno strapotere tecnico dall'inizio del campionato e anche contro Scandicci: Karakurt è in uno stato di grazia impressionante, Danesi e Chirichella stanno trovando sempre più sintonia con Battistoni in attesa di Poulter (anno scorso a Busto) e il duo Bosetti-Adams fa paura per la varietà di opzioni. 

A MACERATA - Risultati opposti per la CBF Balducci HR Macerata e Il Bisonte Firenze nello scorso weekend: le arancionere sono cadute nettamente contro la capolista Chieri, le bisontine hanno festeggiato il primo successo contro Pinerolo. Servirà tutta la carica di un Banca Macerata Forum vestito d'arancio per infondere energia alla squadra di coach Paniconi, che proprio tra le mura del palazzetto marchigiano ha trovato la prima vittoria in stagione alla seconda giornata. Sarà ancora out Lipska, con il sestetto che non dovrebbe discotarsi troppo dalle precedenti uscite. 

A PERUGIA - Una Bartoccini-Fortinfissi Perugia dall'umore decisamente positivo si appresta ad accogliere tra le proprie mura le vice campionesse italiane della Vero Volley Milano. I primi tre punti conquistati a scapito di Busto Arsizio hanno dato fiducia e consapevolezza alla squadra di coach Bertini, che ha trovato in Dilfer un'ottima guida per mettere in condizione le sue attaccanti migliori di fare male alle avversarie. Un gioco reso fluido anche per merito dell'ottimo inizio di campionato del libero Armini. Lato Milano, ghiotta occasione per provare a dare uno strappo in classifica, visto le partite molto pericolose che attendono le dirette concorrenti alla vetta. Orro è in grande forma (anche a muro: unica non centrale nella top10 dei blocks, con 8), le attaccanti viaggiano spedite, la correlazione muro-difesa funziona; c'è solo da evitare qualche calo di tensione di troppo che ha condizionato le prime uscite stagionali.
 



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti