Verso il Mondiale: L'Italia domina 3-0 la Serbia iridata. De Gradi si infortuna, sabato le 14 per l'Olanda

ITALIA-SERBIA 3-0 (25-14, 25-22, 25-18)
ITALIA: Danesi 12, Egonu 15, Bosetti 13, Chirichella 6, Orro 2, Sylla 8, De Gennaro (L). Lubian 1. N.e: Gennari, Bonifacio, Malinov, Fersino, Pietrini, Nwakalor. All. Mazzanti
SERBIA: Zivkovic 1, Mihajlovic 3, Popovic 4, Boskovic 12, Milenkovic, Stevanovic 3, Pusic (L). Busa 6, Lazovic, Lozo 6, Bjelica, Jegdic. N.e: Mirkovic, Aleksic. All. Santarelli
Arbitri: Pasciari (ITA), Capolongo (ITA).
Spettatori: 4000.
Durata set: 24’, 30’, 23’.
Italia: 6 a, 13 bs, 7 mv, 21 et.
Serbia: 3 a, 7 bs , 5 mv, 24 et.

NAPOLI - La nazionale italiana femminile ha chiuso nel migliore dei modi il DHL Test Match Tournament - Road to World Championship, battendo 3-0 (25-14, 25-22, 25-18) le campionesse mondiali della Serbia. Di fronte allo splendido pubblico del PalaVesuvio, ben 4000 i tifosi sugli spalti, le campionesse d’Europa hanno dominato l’incontro, grazie a un ottimo gioco. Per la nazionale italiana quello di stasera è stata l’ultima uscita prima del grande appuntamento dell’anno: il Campionato del Mondo 2022 in Olanda e Polonia (23 settembre – 15 ottobre).
Sabato sono attese le convocazioni delle 14 che prenderanno parte alla rassegna iridata, l’Italia si ritroverà poi al Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti nel pomeriggio di lunedì 19 settembre e il giorno seguente partirà alla volta dell’Olanda.

SESTETTO - Come formazione iniziale Mazzanti ha schierato Orro in palleggio, opposto Egonu, schiacciatrici Bosetti e Sylla, centrali Chirichella e Danesi, libero De Gennaro.
Alice Degradi non ha preso parte alla gara, a causa di un infortunio muscolare, in merito al quale le indagini strumentali hanno escluso lesioni.

LA PARTITA - L’Italia è scesa in campo alla grande e con un portentoso parziale è volata sul (10-1). Il pesante svantaggio è pesato sulle spalle delle serbe che non sono mai riuscite a reagire, mentre le ragazze di Mazzanti hanno dominato in lungo e largo (25-14).
Più combattuta la seconda frazione, Egonu e compagne hanno tentato nuovamente di scappar via (17-11), ma le avversarie sono state capaci di tornare a contatto (17-16). Per alcune azioni il set è rimasto in equilibrio, poi l’Italia ha accelerato e chiuso sul (25-22).
Il terzo parziale ha registrato un avvio combattuto (9-8), finché ancora una volta le ragazze di Mazzanti hanno imposto il proprio ritmo (15-12). Dopo aver preso il comando la nazionale Campione d’Europa ha amministrato il vantaggio e il match è terminato con il punteggio di (25-18).
Le azzurre hanno chiuso al secondo posto il DHL Test Match Tournament - Road to World Championship, alle spalle della Turchia oggi vincitrice 1-3 (10-25, 25-23, 18-25, 20-25) sulla Polonia.

TUTTI I RISULTATI DEL TORNEO
12 SETTEMBRE
Italia-Turchia 1-3 (25-22, 23-25, 18-25, 15-25)
Polonia -Serbia 1-3 (21-25, 25-21, 17-25, 21-25)
13 SETTEMBRE
Serbia-Turchia 1-3 (22-25, 22-25, 25-23, 25-27)
Italia-Polonia 3-1 (25-18, 25-21, 23-25, 28-26)
15 SETTEMBRE
Polonia-Turchia 1-3 (10-25, 25-23, 18-25, 20-25)
Italia-Serbia 3-0 (25-14, 25-22, 25-18)
CLASSIFICA: 1. Turchia 3V; 2. Italia 2V; 3. Serbia 1V; 4. Polonia 0V.


Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti