Champions League F.: Tie break fatale al Vero Volley. Fa festa il Volero

Scritto da Redazione Volleyball.it  | 

POOL B
Volevo Le Cannet - Vero Volley Milano 3-2 (23-25, 25-20, 14-25, 25-14, 15-6) 
Volero LE CANNET: Medeiros Da Silva 4, Kobzar 2, Kotikova 19, Kochurina 15, Popova 15, Akimova 26, Wang (L), Schalk, Yaneva, Bajde, Savic, Mayer. Non entrate: Staniulyte, Simanikhina (L). All. Grsic. 
Vero Volley MILANO: Folie 13, Orro 2, Begic 4, Thompson 15, Stevanovic 9, Davyskiba 18, Parrocchiale (L), Stysiak 1, Camera, Rettke 1, Larson. Non entrate: Martin, Negretti (L), Candi. All. Gaspari. 
ARBITRI: Boulanger, Lopes Pinto. 
NOTE - Durata set: 28', 25', 23', 23', 14'; Tot: 113'.

LE CANNET (Francia) - Sotto i colpi di  Akimova (26 punti, 42% in attacco) e della MVP della partita Anna Kotikova (19 punti all'attivo) il Vero Volley Monza si perde alla distanza e cede la prima gara di Champion League. 
Le campionesse di Francia del Volero Le Cannet vincono al tie break recuperando un 1-2 iniziale grazie un miglior attacco  e miglior battuta 6 ace a 3. 
Vero Volley ancora senza Sylla, scende in campo con la diagonale di posto 4 formata da Begic (solo 4 punti) e Davyskiba con Larson entrata solo nel quarto set per un giro dietro e nel quinto da titolare. Thompson opposta a Orro, Stevanovic e Folie centrali, Parrocchiale libero.    

Nella prima sfida del nuovo anno nella massima competizione continentale per Club, Orro e compagne faticano a trovare continuità in fase offensiva e nella correlazione muro-difesa, complice l'ottimo approccio, fin dalle prime battute, dalla squadra di Grsic. La bomber delle francesi Akimova si dimostra una spina nel fianco delle italiane, brave a raddrizzare un primo set partito in salita e a chiudere con la qualità ed esperienza di Folie a muro, Davyskiba in attacco e Orro in regia.

La verve di Le Cannet però non si spegne, anzi si ripresenta subito nel secondo gioco, dove le padrone di casa impongono il loro ritmo dalla metà e scappano verso la parità nel finale con la scatenata Kotikova e la positiva Kochurina (6 muri finali per lei). La gara è bella e vivace, con scambi mozzafiato, difese da favola e ottimi muri: il terzo set è tutto a tinta italiana, come il quarto francese. 

Nel parziale decisivo, però, è ancora una volta la formazione di casa a sprintare con determinazione nel prologo 10-3, costringendo Gaspari ad inserire Camera, Larson e Stysiak per provare ad invertire il trend. L'entusiasmo delle transalpine è però ormai altissimo: forti del vantaggio le ragazze di Grsic non perdono la testa e si portano a casa il big match contro la prima squadra femminile del Consorzio Vero Volley, sempre prima nella Pool B e motivata a rialzarsi prontamente già mercoledì 18 gennaio, alle ore 20:00, contro le romene del Blaj, all'Allianz Cloud di Milano, per la quarta giornata della fase a gironi.

HANNO DETTO
Beatrice Parrocchiale (libero Vero Volley Milano): “Le Cannet ha fatto una gara piena di entusiasmo, provando a fare tutto e riuscendoci: soprattutto nel secondo tocco e nei colpi di attacco. A noi è mancato un po' di ordine nel muro-difesa e in qualche scelta in fase offensiva. Di solito facciamo molti più break in battuta ma stasera non sono arrivati. E' stata una gara in cui a loro è uscito tutto e a noi il contrario. Come si riparte? Cambiando registro già a partire dal match di domenica contro Casalmaggiore. In Champions League dovremo subito ripartire dalla gara di mercoledì sera contro Blaj, all'Allianz Cloud di Milano, per non perdere il primato nel girone".



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.