VNL: Italia - Iran 3-1. Ottava vittoria azzurra. E' ancora primo posto

Scritto da Redazione Volleyball.it  | 
ITALIA - IRAN 3-1 (25-16, 25-27, 25-23, 25-23) - tabellini 
Italia: Michieletto 13, Giannelli 8, Zaytsev 18, Galassi 13, Lavia 12, Anzani 9, Balaso (L), Scanferla (L), Sbertoli, Bottolo 3. N.e. Cavuto, Cortesia, Romanò, Russo. All. De Giorgi.
Iran: Jelveh Ghaziani, Ebadipur 25, Toukhteh 4, Esmaelinezhad 22, Vadi 1, Esfandiar 5, Hazratpourtalatap (L), Sharifi 3, Daneshdoust, Sarlak 2, Pazhoomon, Malakisorkhi 1. N.e. Gholipour (L), Saadat. All. Behrouz Ataei Nouri.
Arbitri: Igor Porvaznik (SVK), Zsolt Tinor Mezoffy (HUN)
Durata Set: 23’, 32’, 27’ 31’.
Italia: 8 ace, 16 battute sbagliate, 10 muri vincenti, 26 errori totali; Iran:  8 ace, 17 bs, 6 mv, 24 et.

DANZICA (Polonia) - L'Italia vince anche con l'Iran e centra così il suo 8° successo su 10 gare giocate nel torneo e torna al primo posto in classifica con 25 punti all'attivo.
Debutto da titolare di Zaytsev, top scorer degli azzurri con 18, punti; 13 di Galassi e Michieletto, 12 di Lavia. Domani sera l'Italia alle ore 20 sfida la Serbia.

LA PARTITA - L’Iran parte subito forte, un attacco vincente ed un ace di Amir Hossein per il 2-0. Il primo tempo di Galassi e la pipe di Lavia pareggiano i conti 3-3. L’Italia inizia a mettere pressione all’Iran che sbaglia in attacco e porta gli azzurri avanti 6-4. Gli azzurri provano ad allungare, Michieletto mette a terra l’8-4. Il muro di Zaytsev, l’ace di Giannelli valgono l’11-5, azzurri sul +6. L’Iran prova con un ace a recuperare sugli azzurri che riprendono subito a macinare punti portandosi sul 15-9 con Daniele Lavia. Galassi forza ancora al servizio, suo l’ace del 17-12, vantaggio mantenuto fino al conclusivo 25-16.

Stesso 6+1 per il secondo set che inizia subito bene, il primo tempo di Galassi vale il 2-0. L’Italia cerca da subito di ingranare la marcia giusta portandosi sul 6-3 ma l’Iran cerca di tenersi alle spalle degli azzurri. Anzani mette a terra il primo tempo che vale l’8-5. L’Iran trova prima la parità sull’11-11 recuperando i quattro punti di svantaggio e poi si porta in vantaggio 11-12. L’Italia è brava a riprendersi subito il vantaggio, il pallonetto di Lavia porta gli azzurri sul 13-12. Il set procede in maniera equilibrata, Michieletto in diagonale mette a terra il 17-16. L’intesa tra Giannelli e Anzani porta i suoi frtutti, il centrale azzurro porta l’Italia sul 20-18. L’Italia si porta sul 24-24 con un turno al servizio di Bottolo entrato per Lavia annullando ben tre palle set agli iraniani bravi poi a conquistare il set col punteggio di 25-27.

Torna Lavia in campo con il 6+1 iniziale e con gli iraniani sulle ali dell’entusiasmo avanti 4-0. Il muro azzurro cerca di arginare gli iraniani, arriva così il primo punto del set. Con qualche errore da parte degli azzurri l’Iran ne approfitta per portarsi sul 8-3. L’Italia rimette subito in piedi il set trovando la parità sul 10-10 e il vantaggio fino al 12-10. L’errore di Lavia in attacco tiene gli iraniani alle spalle 15-14. L’Iran non molla, mura e si porta in parità 21-21. Il primo tempo di Galassi vale il 23-22, lo stesso centrale azzurro mette a terra il 24-23. Il set lo conquista l’Italia con l’ace di Bottolo, entrato per Lavia, per il 25-23.

La novità del quarto set è Bottolo dall’inizio al posto di Lavia. L’Italia parte bene, sotto 3-2 si riporta subito avanti fino al 7-4, vantaggio che aumenta sul +4 sul 9-5. L’ace di Giannelli porta l’Italia sull’11-7. De Giorgi da spazio a Leonardo Scanferla. L’errore di Bottolo in attacco e i due ace di Esmaeilnezhad portano l’Iran a due lunghezze 13-11. Il primo tempo di Galassi vincente vale il 15-12. Qualche errore di troppo permette all’Iran di trovare la parità 15-15 con l’attacco vincente di Esmaeilnezhad. L’azione rocambolesca chiusa da Michieletto porta avanti di due lunghezze gli azzurri 17-15. Il muro di Anzani mantiene avanti gli azzurri con cinque punti di vantaggio 21-16. La prima palla match arriva sul 24-19. L’Iran annulla quattro palle match ma a chiudere il set sul 25-23 ci pensa Alessandro Michieletto da seconda linea.


Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti