Modena: Aggressione Ngapeth-De Maio, la Procura chiede l'archiviazione del caso

Scritto da Redazione Volleyball.it  | 
MODENA - Aveva dichiarato di essere stata aggredita verbalmente e spintonata da alcuni giocatori del Modena volley all'interno di un noto locale modenese. Il caso è noto: presunta vittima dell'aggressione, infatti, è la consigliera comunale Beatrice De Maio che, lo scorso aprile, si era rivolta ai carabinieri denunciando i fratelli Swan ed Earvin Ngapeth, entrambi in forze alla Leo Shoes. I due sono indagati per violenza privata in concorso ma la procura ha recentemente chiesto l'archiviazione del caso.
Il legale della politica, l'avvocato Devis Panisi, ha presentato opposizione alla richiesta di archiviazione e ieri mattina il giudice si è riservato sulla decisione relativa alla chiusura - o meno - del caso.
Pare che la procura abbia chiesto l'archiviazione del fascicolo dopo che molti giocatori della squadra, presenti quella sera nel locale, avevano testimoniato a favore dei compagni. Il giudice Malavasi ieri si è riservata e nei prossimi giorni dovrebbe decidere se archiviare o meno il caso.


Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti