Superlega: 4a giornata, doppio anticipo al sabato a Verona e Siena

Domenica Padova-Perugia su RAI Sport, Trento-Cisterna, Monza-Civitanova e Modena-Milano

AGSM Forum Verona

MODENA - Dopo l’anticipo del 5° turno di Regular Season vinto giovedì sera da Civitanova al tie break nella sfida della BLM Group Arena contro Trento, le squadre della SuperLega Credem Banca tornano in campo nel fine settimana del 22 e 23 ottobre per la 4a giornata di andata con due anticipi al sabato e quattro match in calendario nel giorno successivo. - PROGRAMMA E CLASSIFICA - CLICCA QUI

Dopo due vittorie, la WithU Verona di Radostin Stoytchev è incappata nella prima sconfitta in Regular Season sul campo della capolista Perugia. I giganti veneti vogliono riscattarsi tra le mura amiche contro la Gioiella Prisma Taranto, che si presenta al PalaOlimpia con l’ex scaligero Aimone Alletti. Nell’ultimo turno, davanti ai propri supporter, gli ospiti allenati da Vincenzo Di Pinto hanno centrato la prima vittoria stagionale piegando Monza. Nella città dell’Arena i tarantini intendono dare continuità al loro cammino, con il regista Marco Falaschi che è vicino al traguardo dei 500 punti in Regular Season e il bomber di riserva Luconi che dista 14 giocate vincenti dalle 1000 in stagioni regolari. Tra i veronesi Spirito insegue il block n. 200 in carriera.

La matricola Emma Villas Aubay Siena di Paolo Mantagnani è ancora a digiuno dopo il suo ritorno nella massima serie. Sabato alle 20.30, con Nemanja Petric a 3 punti dai 3000 in carriera e Juan Ignacio Finoli alla gara n. 100 in Regular Season, i toscani ospitano la Gas Sales Bluenergy Piacenza, che domenica al PalaBancaSport contro Trento ha firmato il primo successo grazie anche al contributo di Ricardo Lucarelli, in campo a un mese dall’infortunio suibito in nazionale. La corazzata di Lorenzo Bernardi è in crescita, così come sta alzando il livello il campione del mondo Yuri Romanò, ex della gara che nell’ultimo turno ha chiuso da MVP in casa.

La Valsa Group Modena di Andrea Giani non fa drammi dopo la sconfitta subita sul campo dei Campioni d’Italia. Gli emiliani sanno bene che il percorso di costruzione di una squadra pronta a giocarsela con tutte le big passerà per un sentiero tortuoso, fatto di vittorie esaltanti e frenate brusche, in cui ogni passo falso servirà per affrontate con il giusto piglio gli step successivi. A iniziare dalla sfida del PalaPanini con l’Allianz Milano di Roberto Piazza che, dopo un avvio a fari spenti, ha acceso gli abbaglianti nella vittoria esterna al tie break della 2a giornata in Brianza nel derby lombardo con Monza e ha superato in modo autoritario Siena nell’ultima gara all’Allianz Cloud. A Modena si presentano tre ex, Yuki Ishikava, Matteo Piano e Paolo Porro, mentre tra i padroni di casa figura Elia Bossi, che nel 2018/19 murava all’ombra della Madonnina.

Reduce dal primo stop, sul campo della capolista Cisterna, la Pallavolo Padova di Jacopo Cuttini prova a riprendere la marcia contro la Sir Safety Susa Perugia di Andrea Anastasi, squadra che ha incamerato 9 punti in 3 gare, al pari di Cisterna. Un’impresa tutt’altro che semplice per il sestetto veneto che avuto la meglio in 3 dei 22 incontri con i Block Devils. I giocatori patavini, capaci di espugnare il tappeto tricolore dei Campioni d’Italia, hanno nelle loro corde il mix di grinta e incoscienza per exploit simili, purché l’aggressività a muro delle prime due gare torni a dominare la scena. Dal canto suo, la Sir ha dimostrato che cambiando l’ordine degli addendi il risultato non cambia: anche quando mancava Wilfredo Leon i perugini sono stati travolgenti. Il vicecampione del mondo Kamil Semeniuk, MVP con Verona, è in stato di grande forma.

Penultima in classifica con 1 solo punto all’attivo e penalizzata dall’infortunio di Fernando Kreling, la Vero Volley Monza viene dal netto stop a Taranto, ma spera di riabilitarsi con il sostegno del proprio pubblico e con il possibile contributo in regia di Jan Zimmermann, palleggiatore teutonico ingaggiato in settimana. In Brianza arriva la Cucine Lube Civitanova, che nell’anticipo del 5° turno ha immagazzinato 2 punti esterni agganciando momentaneamente Cisterna e Perugia a quota 9. Dopo aver annullato Modena all’Eurosuole Forum nel 3° turno, i campioni d’Italia hanno centrato una rimonta epica a Trento imponendosi al tie break grazie alle prodezze di Luciano De Cecco, di nuovo MVP, bravo a gestire i giovani talenti a disposizione. I monzesi hanno vinto solo 1 dei 19 precedenti contro i cucinieri, mai in Regular Season.

Ancora priva del palleggiatore titolare Riccardo Sbertoli, giovedì l’Itas Trentino è incappata nella terza sconfitta consecutiva in Regular Season. La formazione allenata da Angelo Lorenzetti ha comunque dimostrato di essere viva e vegeta aggiudicandosi i primi due set con Civitanova per poi lottare alla pari nei successivi, anche grazie alla buona prova del giovane Niccolò Depalma in regia. Fatale alla distanza il ritorno dei biancorossi e la beffa nel combattutissimo tie break. Alla BLM Group Arena arriva la capolista Top Volley Cisterna, unica squadra, insieme a Perugia, che ha portato avanti un percorso netto dall’inizio del torneo. I pontini, infatti, al momento sono in vetta con 9 punti, a braccetto con i Block Devils e Civitanova (la Lube ha giocato una gara in più). Un ex per parte nelle fila di Itas e Top Volley, Oreste Cavuto e Aidan Zingel.

4a Giornata di Andata Regular Season SuperLega Credem Banca
Sabato 22 ottobre 2022, ore 18.00
WithU Verona - Gioiella Prisma Taranto (Diretta RAI Sport)
Arbitri: Braico Marco, Pozzato Andrea (Zanussi Umberto)

Sabato 22 ottobre 2022, ore 20.30
Emma Villas Aubay Siena - Gas Sales Bluenergy Piacenza
Arbitri: Canessa Maurizio, Simbari Armando (Marotta Michele)

Domenica 23 ottobre 2022, ore 15.30
Valsa Group Modena - Allianz Milano
Arbitri: Florian Massimo, Cappello Gianluca (Turtù Marco)

Domenica 23 ottobre 2022, ore 18.00 
Pallavolo Padova - Sir Safety Susa Perugia (Diretta RAI Sport)
Arbitri: Giardini Massimiliano, Boris Roberto (Lot Dominga)
Vero Volley Monza - Cucine Lube Civitanova
Arbitri: Cerra Alessandro, Cesare Stefano (De Simeis Giuseppe)
Itas Trentino - Top Volley Cisterna
Arbitri: Piperata Gianfranco, Puecher Andrea (Curto Giuseppe)



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti