Wevza Under 17: Azzurre in campo in Germania

L’Italia di Pasquale D’Aniello giocherà a Kienbaum, sede della pool A

KIENBAUM (GErminia) Prenderà ufficialmente il via, domani 4 gennaio 2023, il Torneo Wevza in programma in Germania nella città di Kienbaum fino a domenica 8 gennaio. La giovanissima nazionale azzurra, guidata in panchina dal tecnico federale Pasquale D’Aniello, dunque, è pronta a scendere in campo per scoprire partita dopo partita il suo valore. La Nazionale Under 17 femminile ha raggiunto questa mattina la cittadina tedesca di Kienbaum, sede della pool A dove l’Italia affronterà nella fase a gironi: Inghilterra, Francia e Germania. Nel girone B, invece, giocheranno le nazionali di Belgio, Olanda, Portogallo, Spagna.

In Germania le otto squadre partecipanti, dunque, saranno divise in due gironi e si affronteranno con la formula del round robin; le prime due classificate della fase a pool si sfideranno poi nelle semifinali incrociate e finali 1-4 posto, mentre le ultime due competeranno per i piazzamenti dal 5° all’8°.

Oggi le azzurrine dalle ore 12 alle 13.15 prenderanno confidenza con l’impianto di gioco per una seduta di allenamento. Domani, invece, l’Italia alle ore 9.30 farà il proprio esordio al Bundesleistungszentrum Kienbaum contro l’Inghilterra.

La nazionale tricolore si presenta a questo importante torneo Wevza, che mette in palio un posto per i prossimi Campionati Europei di categoria, dopo un periodo di preparazione svolto al Centro Pavesi FIPAV di Milano durante il quale ha disputato una amichevole con la Chorus Bergamo e due allenamenti congiunti con una selezione della nazionale tricolore Under 19.

Queste le dichiarazioni del tecnico azzurro Pasquale D’Aniello alla vigilia della manifestazione: “La scorsa estate abbiamo fatto un torneo Wevza under 18 giocando con ragazze di 14 e 15 anni. È stato molto utile perché ci ha permesso di poter far competere le atlete contro squadre di età maggiore. Tornando, invece, alla preparazione in queste ultime settimane a Milano è andata molto bene”.

Nell’ultimo collegiale al Centro Pavesi abbiamo disputato un’amichevole contro Bergamo e poi due allenamenti congiunti con una selezione di azzurre Under 19.  Il match d’esordio in questo torneo contro l’Inghilterra sarà per loro la prima partita che giocheranno contro una formazione di pari età. Siamo davvero molto curiosi di vedere quale sarà la risposta delle ragazze sul campo e di questa nostra idea di lavoro”.

Il tecnico azzurro prosegue parlando della pool e delle formazioni favorite alla vittoria finale: “Penso che la formazione tedesca, giocando in casa, abbia tutte le possibilità di passare il turno. Per quanto ci riguarda credo che giocheremo in crescendo. Partiremo con il match d’esordio contro l’Inghilterra che è la prima volta che l’affrontiamo nel WEVZA. Normalmente in questa manifestazione è presente la Svizzera che però, dopo la pandemia non ha mai fatto più attività. Poi giocheremo contro Francia e Germania. Vediamo. Il nostro obiettivo minimo è quello di passare il turno e qualificarci alle semifinali 1/4° posto in programma sabato. Poi, quando le partite si faranno più importanti, vedremo quale sarà la risposta delle ragazze sul campo. Il gruppo c’è, siamo pronti.  L’ultimo WEVZA under 18 l’ha vinto il Belgio, mentre l’edizione precedente, che fu qualificante per l’Europeo del 2021, la vincemmo noi battendo in finale proprio il Belgio. Sicuramente il Belgio e l’Olanda, insieme a Germania e Francia rappresentano le formazioni con più qualità”.
Coach Pasquale D’Aniello conclude parlando del grande lavoro che sta dietro il movimento giovanile italiano, che ha portato lo scorso anno a vincere i campionati europei in tutte le categorie: “C’è un lavoro certosino su tutto il territorio. Insieme al tecnico Oscar Maghella iniziamo questo lavoro partendo da zero. Individuiamo le ragazze, le cresciamo, gli mettiamo addosso la prima maglia della nazionale, poi da lì, attraverso Michele Fanni e la direzione tecnica di Marco Mencarelli continuano il percorso di crescita delle atlete che sfocia poi ad avere delle nazionali seniores così competitive e vincenti. Questa nostra posizione, dopo tutti questi successi, ci deve solo rafforzare e dare maggiore consapevolezza del nostro operato. Tra l’altro stiamo continuando ad aggiornare il nostro lavoro, la metodologia, abbiamo raddoppiato l’attività di selezione sul territorio proponendo il progetto Club Ital ia del Sud che sta andando molto bene. Insomma siamo l’Italia, siamo consapevoli che rappresentiamo una scuola vincente”.

Le quattordici azzurrine
Rebecca Aimaretti, Sofia Moroni (Agil Volley), Carola Bonafede, Arianna Bovolenta, Alessandra Talarico (ASD Volleyrò), Giulia Fanfani (US Torri Polisportiva SCSDARL), Gaia Genovese (Top Volley Verona), Gaia Novello (Pallavolo Strà ASD), Ilaria Nozza (Volley Lurano 95), Caterina Peroni (Club Italia), Caterina Schillkowski, Beatrice Spada (Imoco Volley), Asia Spaziano (Anderlini Modena), Ludovica Tosini (Pall. Pinerolo SSD ARL).

Lo staff azzurro
Pasquale d'Aniello, Oscar Maghella, Giovanni Galesso (Allenatori), Pierfrancesco Gennari (Fisioterapista), Luca Monestier (Medico), Lorenzo Abbiati (Scoutman), Giulia Pisani (Team Manager).

 POOL A: Italia, Germania, Francia, Inghilterra
IL CALENDARIO
4/01: Italia-Inghilterra (ore 9.30); Germania-Francia (ore 18).
5/01: Italia-Francia (ore 15); Germania-Inghilterra (ore 18).
6/01: Francia-Inghilterra (ore 12); Italia-Germania (ore 18).

POOL B: Belgio, Olanda, Portogallo, Spagna
IL CALENDARIO
4/01: Olanda-Portogallo (ore 12); Belgio-Spagna (ore 15).
5/01: Belgio-Portogallo (ore 9.30); Olanda-Spagna (ore 12).
6/01: Portogallo-Spagna (ore 9.30); Belgio-Olanda (ore 15).

SEMIFINALI
7/01
3a Pool A-4a Pool B (ore 9.30)
4a Pool A-3a Pool B (ore 12)
1a Pool A-2a Pool B (ore 15)
1a Pool B-2a Pool A (ore 18)

FINALI
8/01
7/8° posto (ore 9.30)
5/6° posto (ore 12)
3/4° posto (ore 15)
1/2° posto (ore 18)

 



Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.