Modena: Non esiste un "caso Ngapeth". Archiviate le denunce della consigliera De Maio

Scritto da Redazione Volleyball.it  | 
MODENA - Tutto archiviato, come si legge sulla Gazzetta di Modena. La giudice per le indagini preliminari del tribunale di Modena Barbara Malavasi ha archiviato il cosiddetto "caso Ngapeth".
Ovvero, la presunta violenza privata di cui sono stati accusati Swan ed Earvin Ngapeth, stelle del Modena Volley, nei confronti della consigliera di Modena Beatrice De Maio, ex esponente della Lega, oggi rappresentante del gruppo civico Modena Sociale. L'antecedente noto, risale alla sera del 6 aprile di quest'anno. La consigliera De Maio aveva riferito di essere stata aggredita all'interno del "212", il locale che si trova in zona Motorizzazione Civile dove lavora, anche se in quel momento non era in servizio. Prima un'aggressione verbale da parte di un gruppo di giocatori. Poi, circa un'ora e mezza dopo, sarebbe nata un'altra discussione, in particolare con Earvin Ngapeth, che le avrebbe dato uno spintone che l'avrebbe fatta cadere a terra.
A seguito dell'episodio, De Maio ha deciso di sporgere denuncia per aggressione, parlando anche di un inseguimento fuori dal locale e del ricorso a cure mediche. La Procura, attraverso il pm Bombana, analizzando il fatto ha concluso che non ci sono stati rilievi penali quella sera, chiedendo appunto l'archiviazione.
Nei giorni scorsi in udienza preliminare la difesa di De Maio, rappresentata dall'avvocato reggiano Devis Panisi, si era opposta chiedendo un supplemento d'indagine. La giudice Malavasi si è presa qualche giorno per decidere e ha emesso un decreto di archiviazione che pone fine alla vicenda. Secondo Malavasi non ci sarebbero nuovi elementi utili a ribaltare le decisioni del Pm. In particolare secondo la giudice la dinamica della vicenda non corrisponde a quanto raccontato da De Maio in sede di denuncia.


Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti