Civitanova: Biancorossi primo bel test contro Grottazzolina. Blengini: "Ora si lavora sulla crescita individuale"

CIVITANOVA - Nel pomeriggio la Cucine Lube Civitanova ha sostenuto all’Eurosuole Forum il primo allenamento congiunto della sua preseason. Gli uomini di coach Chicco Blengini si sono confrontati a porte aperte con la Videx Yuasa Grottazzolina, neopromossa in A2 Credem Banca che ha vinto i Play Off di A3 e ha messo in bacheca la Del Monte Supercoppa 2021/22 di categoria.

Nel test delle 17, lo staff ha sondato la forma dei Campioni d'Italia, ancora in piena fase di carico e inevitabilmente un po’ imballati, seppur volitivi. I biancorossi hanno perso ai vantaggi i primi due set per poi dominare il terzo e sfiorare una rimonta monstre nel quarto, poi sfuggito nel finale.

Subito un set e mezzo per Marlon Yant, in gruppo da ieri, solo in tribuna, invece, Isac Viana Santos. Prime giocate in biancorosso per Francesco D’Amico e Mattia Gottardo. Oltre a Daniele Sottile, Ivan Zaytsev, Enrico Diamantini, Garcia Fernandez e ai giovanissimi dell’Academy, Francesco Giacomini (2005) e Michele Menchi (2004), presente anche l’ex cuciniero Osmany Juantorena, rinforzo durante la preparazione in attesa della sua avventura in Cina. In panchina due giovani talenti bulgari alle prese con uno stage in biancorosso, lo schiacciatore Alexandar Kandev e il palleggiatore Simeon Nikolov (per lui due ingressi), quest’ultimo fratello dello schiacciatore cuciniero Alex.

Starting six biancorosso con Sottile al palleggio per l’opposto Zaytsev, Diamantini e Menchi centrali, Garcia e Yant laterali, D’Amico libero.
Nel primo set, vinto dalla Videx al fotofinish, la Lube annulla tre set ball al team del tecnico Massimiliano Ortenzi prima di cedere 24-26.
Nel secondo parziale stesso sestetto per la Lube, con successivo innesto di Gottardo e cambio di ruolo per Zaytsev e Garcia. Nell’arco del set ingresso di Giacomini per Menchi. I padroni di casa sprecano una palla set (24-23) e scivolano nel finale (24-26).
Il terzo set vede la Lube schierata come nel finale di secondo atto, ma con un piglio migliore. Il sestetto di Blengini domina tutte le fasi di gioco (25-14).
Nel quarto parziale l’inerzia è per la Videx, che parte a razzo e passa 25 a 22 nonostante una buonissima reazione di Civitanova nella fase finale.

IL COMMENTO - Coach Chicco Blengini: "Per noi sono le prime chance di provare alcune situazioni di gioco, lo facciamo anche con atleti fuori ruolo e dopo giornate di carico intenso. Se il risultato non conta, è altrettanto vero che a me importa molto vedere il giusto atteggiamento. Nel test odierno ho visto segnali positivi e altre cose su cui intervenire. Partiamo da molto lontano e non siamo nella situazione di poter costruire qualcosa ora per la squadra, ma è utile in questo momento giocare sfide così per la crescita individuale!".

I campioni d’Italia torneranno in campo all’Eurosuole Forum nel pomeriggio di mercoledì 14 settembre, alle 15.45, per l’allenamento congiunto casalingo con la Med Store Tunit Macerata, mentre venerdì 16 settembre, alle 17, si replicherà con la Videx.


Newsletter Volleyball.it - Iscriviti / Subscribe

* indicates required

Volleyball.it will use the information you provide on this form to be in touch with you and to provide updates and marketing. Please let us know all the ways you would like to hear from us:

You can change your mind at any time by clicking the unsubscribe link in the footer of any email you receive from us, or by contacting us at [email protected] We will treat your information with respect. For more information about our privacy practices please visit our website. By clicking below, you agree that we may process your information in accordance with these terms.

We use Mailchimp as our marketing platform. By clicking below to subscribe, you acknowledge that your information will be transferred to Mailchimp for processing. Learn more about Mailchimp's privacy practices here.


💬 Commenti