Novara: La forza di Caterina Bosetti

856
Caterina Bosetti
Caterina Bosetti

NOVARA – Intervista a tutta pagina oggi su Tuttosport di Diego De Ponti alla schiacciatrice neo acquisto dell’Igor Gorgonzola Novara Caterina Bosetti.

Alcuni passaggi

L’infortunio del 2018“Mi fu detto che non sarei tornata a giocare e fu un momento veramente diffìcile. Poi con l’aiuto della famiglia, di mia sorella, delle amiche come Laura Heyrman che venne dal Belgio per sostenermi, ho trovato la forza di superare tutto”.

“E’ stata un’esperienza tostissima. All’inizio vedevo tutto nero e quando sei negativo le cose negative vengono da sé. Ma ho trovato la forza dentro di me per uscirne e ora mi sento pronta”.

Si riparte con Novara“Sono felice di essere qui e mi sento pronta. Sono in una fase della mia carriera in cui mi sento matura e pronta a competere ad alto livello, per questo ho scelto un club con le ambizioni dell’Igor Volley. La società ha costruito una squadra di alto profilo che può fare bene in tutte le competizioni. Ci sono le potenzialità. Le responsabilità ci sono e voglio prendermele tutte. Mi sento pronta a farlo. Per me è un grande stimolo. Quando sei sotto pressione puoi dare il tuo meglio. E questo mi piace”.

“Ora voglio vincere e sono fiduciosa che con Novara potrò inseguire gli obiettivi che ho in mente”.

Conegliano insormontabile? “C’è poco da fare, l’Imoco è uno squadrone. Ha fatto grandi investimenti e gioca una grande pallavolo. Però anche Novara ha realizzato un’ottima squadra. La stagione che ci aspetta sarà lunga, e saranno così tanti i trofei in palio, che Novara potrà cogliere delle belle soddisfazioni”.

Tokyo2020/21 – “L’Olimpiade è un sogno per ogni atleta e mi piacerebbe tornarci, visto che nel 2012 ero davvero giovane. Lavorerò anche per quell’obiettivo ma lo vedo come qualcosa che è più in là. L’infortunio mi ha insegnato a vivere nel presente. E il mio presente è Novara”.

 

Sostieni Volleyball.it