Offanengo: Confermato l’opposta Martina Martinelli

84
Martina Martinelli in maglia Chromavis Abo

OFFANENGO – Un campionato da protagonista con la squadra e a livello individuale, per entrambe  la storica promozione in A2 da giocare ora per la prima volta e con la stessa maglia. Il Volley Offanengo del presidente Pasquale Zaniboni annuncia la conferma di Martina Martinelli, opposta classe 1994 che sarà nuovamente in forza alla Chromavis Abo nella seconda serie nazionale femminile. Per la giocatrice bergamasca, tra le artefici in campo della vittoria nei play off di B1, quella in arrivo sarà la seconda stagione a Offanengo, debuttando al pari della società nel nuovo palcoscenico.

“Martina – le parole del direttore sportivo della Chromavis Abo Stefano Condinaha disputato un grande campionato di B1 con un rendimento costante e un finale di play off con grandi prestazioni. Anche su di lei abbiamo avuto pochi dubbi sul prosieguo, pur consapevoli che la categoria sia nuova e non sia mai stata disputata dalla giocatrice, ma siamo convinti che la meriti e che sappia affrontarla nel migliore dei modi.  Il presidente Pasquale Zaniboni non mi avrebbe confermato se non fossi riuscito a trattenerla; scherzi a parte, Martina ha saputo farsi apprezzare da tutti, sia dallo staff sia dalla società, e questo è un altro suo merito”.
“Sono contentissima – afferma Martinellidi rimanere a Offanengo e affrontare questa nuova categoria. Alla prossima stagione sinceramente non ci ho pensato fino a quando è caduto l’ultimo pallone a Palau (finale play off, ndc), perché in quel periodo mi sembrava un qualcosa di lontano. Poi una volta vinto e festeggiato la promozione in A2, ho scelto molto volentieri di continuare alla Chromavis Abo dopo la fiducia della società. Confrontarmi con una serie nuova e con giocatrici più preparate e forti di me mi dà molti stimoli. Inoltre, poter continuare a lavorare in un ambiente che conosco è stato sicuramente un valore aggiunto della mia scelta. L’A2 è una avventura che mi stimola ma non mi spaventa”.

Sostieni Volleyball.it