Olanda: Maret Grothues dice stop alla Nazionale dopo 14 anni

384
Maret Grothues

Olanda Maret Grothues lascia la nazionale orange.
Maret, brevi parentesi italiane a Parma, Giaveno e Casalmaggiore, ha fatto parte della nazionale per quattordici anni. Ha preso questa decisione recentemente dopo averne discusso con il CT della nazionale Avital Selinger. Grothues proseguirà nel club con il suo club greco il Panathinaikos.
33 anni, Grothues ha esordito in nazionale contro Cuba nel 2008 durante il Montreux Masters in Svizzera.
Nel 2010 è stata eletta nel dream team dei Mondiali 2010 tra grandi nomi come Ekaterina Gamova, Tatiana Kosheleva, Neslihan Darnel e Logan Tom.
Nel 2013 è stata nominata capitano, indossando la fascia fino al 2020.
Con la nazionale ha vinto l’argento agli europei 2009, 2015 e 2017, il bronzo nel Grand Prox 2016, quarto posto alle Olimpiadi 2016 con la squadra allenata da Giovanni Guidetti, quarto posto al Mondiale 2018. Chiude con 392 presenze, le ultime quest’anno, alla VNL femminile.
“Dopo quattordici anni in nazionale, ho deciso di smettere. Posso guardare indietro e vedere un periodo molto bello. Ho vissuto molti momenti salienti, tra cui i Giochi Olimpici di Rio de Janeiro, tre finali dei Campionati Europei e il quarto posto ai Mondiali del 2018” ha ricordato la schiacciatrice.
“Le partite che abbiamo giocato in Olanda e dove abbiamo cantato il nostro inno nazionale a cappella insieme al pubblico, sono ricordi che conserverò per sempre. Voglio ringraziare i miei compagni di squadra, gli allenatori, i tifosi, i miei amici e la mia famiglia per il loro supporto”.

Sostieni Volleyball.it