Olanda: Salta la panchina di Morrison. A breve il successore

OLANDA – Nella giornata di ieri la federazione olandese ha annunciato che Jamie Morrison non è più l’allenatore della nazionale femminile. A breve sarà nominato il successore che guiderà la squadra nel torneo di qualificazione olimpica di Apeldoorn.

Jamie Morrison aveva preso il posto di Guidetti nel febbraio 2017 e nelle prime due stagioni i risultati sono stati positivi: qualificazioni alle F6 del Grand Prix/VNL, secondo posto agli Europei 2017 e quarto posto al Mondiale 2018 (miglior risultato di sempre).

Nel 2019 però i risultati sono arrivati: prima la batosta di Catania, poi la brutta eliminazione ai quarti dei campionati europei ed infine le 6 sconfitte in World Cup che hanno relegato l’Olanda ad un deludente ottavo posto.

Le dichiarazioni di Joop Alberda, direttore tecnico della Nevobo
Mi dispiace moltissimo che abbiamo dovuto prendere questa decisione. Jamie ha ottenuto ottimi risultati con la squadra nel 2017 e nel 2018 e ne siamo grati. Tuttavia dopo un’attenta valutazione della stagione appena conclusa non c’è la fiducia sufficiente per proseguire il percorso verso Tokyo 2020 ed i mondiali del 2022“.

Le dichiarazioni di Jamie Morrison
Negli ultimi 3 anni mi sono dedicato con cuore ed anima alla nazionale di pallavolo olandese. Ho lavorato con piacere ed entusiasmo a Papendal con uno staff fantastico. Tuttavia non abbiamo raggiunto gli obiettivi del 2019 e ne sono responsabile. Mi sarebbe piaciuto aver terminato il lavoro iniziato nel 2017 in direzione Tokyo 2020, ma non è più possibile. Auguro alla squadra successo per il futuro.

Sostieni Volleyball.it