Olbia: Hermanea ancora al via in A2 femminile

172

OLBIA – Sarà ancora Serie A, per il nono anno consecutivo. L’Hermaea Olbia non molla, anzi, rilancia: pur provato da un biennio durissimo a causa del Covid, delle difficoltà nell’ottenimento di impianti idonei alla pratica sportiva e nel reperimento di finanziamenti, il sodalizio gallurese si arma di coraggio e conferma la sua partecipazione al prossimo torneo di A2, consentendo alla città di Olbia e alla Sardegna di mantenere una sua rappresentante ai vertici del volley italiano.
Uno sforzo non da poco, che permetterà alle aquile tavolarine di rinsaldare il loro primato assoluto di longevità in un campionato di Serie A per una squadra femminile sarda.
L’obiettivo dell’Hermaea è quello di ben figurare in un’A2 resa ulteriormente competitiva dall’arrivo di piazze blasonate del Nord Italia. Per provare a ripetere i successi della stagione scorsa, caratterizzata da risultati importanti come la qualificazione alla Coppa Italia e ai playoff promozione, la dirigenza allestirà un roster giovane e fortemente motivato. Le numerose novità e tutte le conferme verranno annunciate a partire dai prossimi giorni.

Sostieni Volleyball.it