1972: Monaco (27/8-8/9) – Vincitore Giappone

L’escalation del Giappone (terzo a Tokio e secondo a Città del Messico) coglie il bersaglio pieno a Monaco. Le magiche mani del superlativo regista Nekoda guidano gli asiatici contro il compatto schieramento delle big est-europee. L’oro dei nipponici corre un solo vero pericolo nell’interminabile semifinale con i coriacei bulgari, durata tre ore e 40 minuti e conclusa 3-2 a dopo il sorprendente 0-2 maturato in avvio. Buoni secondi terminano i tedeschi orientali, detentori del titolo iridato, che grazie alla classe e all’esperienza dei loro vecchioni (Schultz e Schneider su tutti) relegano l’Urss al terzo posto. L’Italia è ancora assente, disillusa questa volta dalla Romania nel torneo di qualificazione giocato in Francia.

Formula: 12 squadre divise in due gironi eliminatori da 6. Le prime due si qualificano per le finali dal 1° al 4° posto (semifinali incrociate e finali), terze e quarte per quelle dal 5° all’8°, mentre quinte e seste disputano le finali dal 9° al 12° posto.

Fase eliminatoria
Girone A:
Urss-Tunisia 3-0, Cecoslovacchia-Polonia 3-0, Bulgaria-Corea Sud 3-1; Polonia-Tunisia 3-0, Urss-Corea Sud 3-0, Bulgaria-Cecoslovacchia 3-2; Cecoslovacchia-Tunisia 3-0, Corea Sud-Polonia 3-1, Urss-Bulgaria 3-1; Corea Sud-Tunisia 3-0, Urss-Cecoslovacchia 3-0, Bulgaria-Polonia 3-2; Bulgaria- Tunisia 3-0, Cecoslovacchia-Corea Sud 3-0, Urss-Polonia 3-2.

Classifica:
Urss (15-3) 10; Bulgaria (13-8) 8; Cecoslovacchia (11-6) 6; Corea Sud (7-10) 4; Polonia (8-12) 2; Tunisia (0-15) 0.

Girone B: Germania Est-Cuba 3-0, Giappone-Romania 3-1, Brasile-Germania Ovest. 3-2; Germania Est-Brasile 3-1, Giappone-Cuba 3-0, Romania-Germania Ovest 3-0; Brasile-Romania 3-2, Giappone-Germania Est 30, Cuba-Germania Ovest 3-2; Germania Est-Germania Ovest 3-0, Giappone-Brasile 3-0, Romania-Cuba 3-0; Giappone-Germania Ovest 3-0, Germania Est-Romania 3-0, Cuba-Brasile 3-2.

Classifica:
Giappone (15-0) 10; Germania Est (12-4) 8; Romania (8-9) 4; Brasile (9-13) 4, Cuba (6-13) 4; Germania Ovest (4-15) 0.

Semifinali 1°-4° Giappone-Bulgaria 3-2; Germania Est-Urss 3-1.

Semifinali 5°-8° Cecoslovacchia-Brasile 3-0; Romania-Corea Sud 3-0

Semifinale 9°-12° Polonia-Germania Ovest 3-0; Cuba-Tunisia 3-0.

Finali: 1°-2° Giappone-Germania Est 3-1 (13-15, 15-2, 15-10, 15-10).

Finali 3°-4° Urss-Bulgaria 3-0.

Finali 5°-6° Romania-Cecoslovacchia 3-1.

Finali 7°-8° Corea Sud-Brasile 3-0.

Finali 9°-10° Polonia-Cuba 3-0.

Finali 11°-12° Germania Ovest-Tunisia 3-1.

Classifica finale
1° Giappone
2° Germania Est
3° Urss
4° Bulgaria
5° Romania
6° Cecoslovacchia
7° Corea Sud
8° Brasile
9° Polonia
10° Cuba
11 Germania Ovest
12° Tunisia.

I vincitori: Fukao, Kimura, Minami, Morita, Nakamura, Nekoda, Nishimoto, Noguchi, Oko, Sato, Shimaoka, Yokota.