Olimpiadi 2020: Il calendario e i risultati maschili

4758

2020(21): Tokyo (24/7 – 9/08)

Si gioca in Giappone con un anno di ritardo sulla programmazione originale causa il rinvio per la pandemia mondiale per Covid19. Il torneo era originariamente calendariato dal  25 luglio all’8 agosto 2020. La prima partita del calendario maschile è Italia-Canada del 24 Agosto, ore 2 italiane, 9 di Tokyo, 7 ore avanti. Le finali del torneo maschile si giocano Sabato 7 Agosto.

FORMULA – Al torneo parteciperanno dodici squadre nazionali divise – nel formato standard dei Giochi – in due gironi (A e B) da sei. Dopo il round robin seguono le partite ad eliminazione diretta per le prime quattro classificate di ciascun girone, Quarti, Semifinali e finali, per un totale di 38 partite.
Abbinamenti sulla base della classifica dei gironi A1-B4 e B1-A4, quindi al termine dell’ultima gara del programma ci sarà il sorteggio per gli abbinamenti tra seconde e terze classificate dei due Gironi: A2 vs B2 o B3, A3 vs B3 o B2). Le squadre seconda e terza del medesimo girone non possono essere sorteggiate insieme.
Semifinali : i vincitori dei Quarti di finale accederanno alle semifinali. Il formato sarà il seguente: vincitore A1/B4 vs vincitore A3/B2 (B3), vincitore A2/B3 (B2) vs vincitore A4/B1. Seguiranno le finali per il 3°/4° posto e 1°/2° posto.
Le squadre classificate quinta e sesta in ogni girone verranno classificate dalla nona alla dodicesima. Le squadre che hanno perso i Quarti di finale verranno classificate dalla quinta all’ottava posizione.

QUALIFICATE – Le squadre al via si sono qualificate come segue: nazione ospitante (Giappone), Tornei di Qualificazioni Intercontinentale 9-11 Agosto 2019 (Brasile, Stati Uniti, Italia, Polonia, Russia, Argentina), Qualificazioni continentali, date varie (Iran, Tunisia, Francia, Venezuela, Canada).

LA SEDE – Il torneo si giocherà interamente all’Ariake Arena da 15.000 posti, impianto di nuova costruzione realizzato su un terreno sottratto al mare. Si trova nella parte settentrionale del quartiere Ariake di Tokyo, nella zona della Baia, vicino ai Villaggi Olimpici.

PROGRAMMA  – Girone A
24 luglio 2021
Italia  – Canada 3-2 (26-28, 18-25, 25-21, 25-18, 15-11) tabellinopartitapagelle
Giappone – Venezuela 3-0 (25-21, 25-20, 25-15)
Polonia – Iran 2-3 (25-18, 22-25, 22-25, 25-22, 21-23)
26 luglio 2021
Iran – Venezuela 3-0 (25-17, 25-20, 25-18)
Polonia – Italia 3-0 (25-20, 26-24, 25-20) – tabellinopartitapagelle
Giappone – Canada 3-1 (23-25, 25-23, 25-23, 25-20)
28 luglio 2021
Canada – Iran 3-0 (25-16, 25-20, 25-22)
Polonia – Venezuela 3-1 (25-16, 25-13, 18-25, 25-15)
Giappone – Italia 1-3 (20-25, 17-25, 25-23, 21-24) tabellinopartitapagelle
30 luglio 2021
Canada – Venezuela 3-0 (25-13, 25-22 25-12)
Giappone – Polonia 0-3 (22-25, 21-25, 24-26)
Italia – Iran 3-1 (30-28, 25-21, 21-25, 25-21) tabellinopartitapagelle

1º agosto 2021
Polonia – Canada 3-0 (25-15, 25-21, 25-16)
Italia – Venezuela 3-0 (25-22 25-15, 25-17)
Giappone – Iran 3-2 (25-21, 20-25, 29-31, 25-22, 15-13)
* orario italiano. Tokyo +7

Classifica
Polonia 4 (vittorie, 13 punti) *
Italia 4 (11) *
Giappone 3 (8)*
Canada 2 (7) *
Iran 2 (6)
Venezuela 0 (0).
* Qualificate ai quarti

Girone B
24 luglio 2021
Brasile – Tunisia 3-0 (25-22, 25-20, 25-15)
ROC (Russia) – Argentina 3-1 (21-25, 25-23, 25-17, 25-21)
Stati Uniti – Francia 3-0 (25-18 25-18, 25-22)
26 luglio 2021
Stati Uniti – ROC (Russia) 1-3 (23-25, 25-27 25-21 23-25)
Francia – Tunisia 3-0 (25-20, 25-11, 25-21)
Brasile – Argentina 3-2 (19-25, 21-25, 25-16, 25-21, 16-14)
28 luglio 2021
Stati Uniti – Tunisia 3-1 (25-14, 23-25, 25-14, 25-23)
Argentina – Francia 3-2 (23-25, 25-17, 25-20, 15-25, 15-13)
Brasile – ROC 0-3 (22-25, 20.25, 20-25)
30 luglio 2021
Brasile – Stati Uniti 3-1 (30-32, 25-23, 25-21, 25-20)
Argentina – Tunisia 3-2 (23-25, 23-25, 25-19, 25-18 15-8)
ROC (Russia) – Francia 1-3 (21-25, 25-20, 17-25, 20-25)

1º agosto 2021
Brasile – Francia 3-2 (2522, 3739, 2517, 2125, 2018)
ROC (Russia) – Tunisia 3-0 (2520, 2522, 2516)
Stati Uniti – Argentina 0-3 (21-25, 23-25, 23-25)
* orario italiano. Tokyo +7.

Classifica
ROC (Russia) 4 (vittorie; 12 punti) *
Brasile 4 (10) *
Argentina 3 (8)*
Francia 2 (8)*
Stati Uniti 2 (6)
Tunisia 0 (1)
* Qualificate ai quarti

Quarti di finale
Martedì 3 Agosto
Polonia – Francia 2-3 (25-21, 22-25, 25-21, 21-25, 9-15)
Italia – Argentina 2-3 (25-21, 23-25, 22-25, 25-14, 12-15)
Giappone – Brasile 0-3 (20-25, 22-25, 20-25)
Canada  – ROC (Russia) 0-3 (21-25, 28-30, 22-25)

Semifinali
Giovedì 5 Agosto
Brasile – ROC (Russia) 1-3 (25-18, 21-25, 24-26, 23-25)
Francia – Argentina 3-0 (2522, 2519, 2522)

Finali
Sabato 7 Agosto
Finale 3°/4° posto
Argentina – Brasile 3-2 (2523, 2025, 2025, 2517, 1513)
Finale 1°/2° posto
Francia – ROC (Russia) 3-2 (25-23, 25-17, 21-25, 21-25, 15-12)

CLASSIFICA FINALE
Francia – Oro
2° Russia (ROC) – Argento
3° Argentina – Bronzo
4° Brasile
5° Polonia (4 vinte, 14 punti)
Italia (4 vinte, 12 punti)
7° Giappone (3 vinte)
8° Canada (2 vinte 7 punti)
9° Iran (2 vinte, 6 punti; q.set 0.818)
10° USA (2 vinte, 6 punti; q.set: 0.800)
11° Tunisia (0 vinte. 1 punto)
12° Venezuela (0 vinte 0 punti)

TABELLINI
FINALE 1° POSTO
FRANCIA – RUSSIA (ROC) 3-2
(25-23, 25-17, 21-25, 21-25, 15-12)
FRANCIA: Chinenyeze 7, Patry 15, Clevenot 11, le Goff 9, Brizard 5, Ngapeth 26, Grebennikov (L); Boyer, Louati, Toniutti, Tillie. N.e.: Bultor. All. Tillie.
RUSSIA (ROC): Kliuka 20, Kurkaev 6, Mikhaylov 21, Volkov 4, Iakovlev 10, Kobzar, Golubev (L); Podlesnykh 7, Poletaev, Pankov 1.  N.e.: Volvich,  Bodgan. All. Sammelvuo.
Arbitri:
Note: Durata set: 30′, 27′, 30′, 31′ 18′. Tot. 2h 15′.
FRANCIA: attacchi 57/121, muri 7, ace 9/106, errori avversari 34.
ROC: attacchi 60/114, muri 8, ace 1/103, errori avversari 33.

FINALE 3° POSTO
ARGENTINA – BRASILE 3-2
(25-23, 20-25, 20-25, 25-17, 15-13)
ARGENTINA: Solé 12, De Cecco 3, Conte 21,  Lima 13, Palacios 13,  Loser 14, Danani (L); Sanchez, Pereyra 1, Poglajen, Ramos. N.: Mendez. All. Mendez.
BRASILE: Lucarelli 13, Lucas 14, Wallace 17, Leal 5, M. Souza 6, Bruno 1, Thales (L); Gil Kreling 1, Douglas 11, Alan 2, Isaac, Maurizio B.. All. Renan.
Arbitri: Maroszek (POL)  Collados (FRA).
Note: Durata set  30’, 26′, 31’, 29’, 21′.  Toh 2.27.
ARGENTINA: attacchi 58/127, muri 17, ace 2/104, errori avversari 28.
BRASILE: attacchi 56/123, muri 10, ace 4/104, errori avversari 33.