Olimpiadi: Le nuove date per le qualificazioni nel beachvolley

281

LOSANNA – La FIVB ha annunciato oggi le modifiche al processo di qualificazione del beachvolley per le Olimpiadi di Tokyo2020 dopo l’approvazione del Comitato esecutivo (CIO) e del Consiglio di amministrazione della FIVB.

Sono stati concordati i seguenti aggiornamenti chiave: 

1.  La nuova scadenza per le qualifiche è stata prorogata al 13 giugno 2021 (rispecchiando la precedente scadenza del 14 giugno 2020) e la lista dei qualificati alle Olimpiadi sarà ufficializzato il 14 giugno 2021.  

2.  La nuova scadenza per la Continental Cup è stata prorogata al 27 giugno 2021 (rispecchiando la scadenza precedente del 28 giugno 2020) e le finali della Continental Cup si terranno nella stessa settimana del 21-27 giugno 2021. 

I criteri di ammissibilità rimarranno gli stessi, con i team tenuti a partecipare a un minimo di 12 eventi di qualificazione. Come in precedenza – per il ranking di qualificazione – verranno conteggiati i migliori 12 risultati di una squadra.

La modifica tiene in considerazione un calendario del World Tour in programma fino al 13 giugno 2021 con un numero minimo di eventi a 3 stelle, 4 stelle e 5 stelle . 

“Riteniamo che queste modifiche al sistema di qualificazione della beachvolley per le Olimpiadi di Tokyo 2020 rappresentino un approccio equilibrato, equo e universale che garantirà agli atleti più performanti la possibilità di qualificarsi per i Giochi – ha ribadito il presidente FIVB Ary Graça -. Con questa ufficializzazione, stiamo dando ai giocatori di beachvolley la certezza della cammino da compiere  per arrivare a Tokyo 2020 dando loro la possibilità in questo momento di concentrarsi sul mantenimento della condizione e della salute”.  

Il Beach Volley World Tour è attualmente sospeso fino a luglio 2020 con molti eventi posticipati o annullati a causa della pandemia del coronavirus. La qualificazione olimpica ripartirà quindi solo quando giocare sarà sicuro e consentirà a tutti i potenziali atleti idonei di partecipare. 

Restano invariate le qualificazioni già acquisite.

Sostieni Volleyball.it