Padova: Con Modena son 99 precedenti. Danani spegne le 60 candeline (presenze…)

77
Danani, primo a destra

PADOVA – Torna un grande classico alla Kioene Arena, che domenica 25 ottobre ospiterà la Leo Shoes Modena. Alle ore 18.00 la Kioene Padova scenderà in campo per cercare di riscattare la prestazione di domenica scorsa a Civitanova. Se i bianconeri sono reduci da 4 sconfitte consecutive (contro Perugia, Vibo Valentia, Monza e Civitanova), i modenesi arrivano invece a Padova dopo la vittoria interna per 3-0 contro la Gas Sales Bluenergy Piacenza, squadra che la Kioene affronterà nel successivo turno di campionato.
Il 25 ottobre il libero Santiago Danani giocherà la sua gara ufficiale numero 60 nel campionato italiano. “Modena è sempre Modena – dice Danani – anche se probabilmente in questa fase non ha ancora raggiunto il suo massimo livello. Detto questo, è una squadra costruita per ambire ai piani alti della classifica e sicuramente verranno qui per cercare la vittoria. Dovremo essere pronti ad affrontare questo appuntamento”.

Come analizzi l’ultimo test contro Civitanova e cosa ti attendi dalla Kioene domenica?  “Ora come ora Civitanova è una delle formazioni più in forma e lo si è visto. In alcuni frangenti però avremmo potuto fare di più e questo deve servirci da lezione per le prossime partite. Dovremo scendere in campo senza pensare troppo al gioco degli avversari, concentrandoci maggiormente su di noi”.

Delle 59 gare ufficiali finora disputate in Italia, qual è quella che ricordi maggiormente?
“Ce ne sono tante, ma ne scelgo due: la vittoria ottenuta proprio l’anno scorso alla Kioene Arena con Modena e lo 0-3 a Trento. Vincere contro squadre di questo grande livello lascia sempre grandi emozioni”.

PRECEDENTI – Quella di domenica sarà la sfida ufficiale numero 99 tra queste due Società. 90 le vittorie dei modenesi contro le 18 dei patavini. L’ultima vittoria dei veneti risale proprio allo scorso campionato, quando il 26 dicembre 2019 la Kioene vinse per 3-1 alla Kioene Arena in occasione della 1° giornata di ritorno di SuperLega. 

Sostieni Volleyball.it