Perugia: 400 tifosi a salutare Atanasijevic. Sirci: “In un paio d’anni cercheremo di rimediare”

Atanasijevic e patron Sirci
Atanasijevic e patron Sirci

PERUGIA – Nel corso della serata di addio ad Aleksandar Atanasijevic da parte dei tifosi della Sir Safety Conad Perugia era presente anche Gino Sirci, presidente del club umbro.

Come racconta Enrico Fanelli sul Correre dell’Umbria erano circa 400 i tifosi bianconeri nel piazzale antistante il Pala Barton per rendere omaggio al campione che si accinge a tornare al Belchatow, squadra polacca da dove era arrivato appunto otto anni fa.

“Sono stato fortunato a giocare con il Pala Barton pieno, che davvero faceva la differenza. Mi dispiace non essere riuscito ad andare via con un trofeo, ma Civitanova era un pelino più forte di noi. Resterò sempre tifoso di questa squadra, che l’anno prossimo sarà ancora più forte” ha raccontato l’opposto.
Alla serata per Bata davanti al PalaBarton era presente Presente anche patron Gino Sirci, che ha provato a rassicurare il popolo bianconero: “Sapevamo di avere un grande giocatore e uomo, poi abbiamo scoperto che abbiamo un grande capitano che nelle ultime due partite ha dimostrato tutto il suo valore. Peccato non lo sia diventato prima. Purtroppo nello sport ci sono delle dinamiche non controllabili da un presidente, ma in un paio d’anni cercheremo di rimediare. Non ti vogliamo scordare”.

Sostieni Volleyball.it