Perugia: Bernardi scherza… “Quasi quasi non faccio giocare Atanasijevic nemmeno in Gara 2…”

L'abbraccio a fine gara di Atanasijevic e Leon
L'abbraccio a fine gara di Atanasijevic e Leon

PERUGIA – Dopo gara più sereno quello tra Perugia e Modena, tanto sereno da aver portato un Lorenzo Bernardi a scherzare sul futuro della serie: “Magari non faccio giocare Atanasijevic nemmeno in gara 2, squadra che vince non si cambia. A parte gli scherzi, sarebbe banale dire che è un giocatore che ci manca, perché sappiamo che è straordinario e ci apre la rete come nessun altro. Nella nostra economia di squadra è importantissimo, è il nostro miglior battitore ed il nostro miglior attaccante. Però le grandi squadre, come mi ha detto Velasco, si compattano nei momenti di difficoltà”. 

Parla così il Lollo nazionale, esorcizzando la grande assenza compensata bene da uno schieramento con tre martelli, con una ricezione equamente divisa sui bagher di 4 atleti Berger(in diagonale a De Cecco) Lanza e Leon in diagonale tra loro e Colaci. 

Sostieni Volleyball.it