Perugia: De Cecco settimana decisiva? Sirci ha fatto una offerta. “Il miglior palleggiatore è giusto che rimanga nella società migliore”. Lui rimanda

PERUGIA“Speriamo di ‘quagliare’ la prossima settimana” dice Gino Sirci, patron della Sir Safety Perugia al Corriere dell’Umbria in merito al rinnovo del palleggiatore Luciano De Cecco.

Poi il patron prosegue: “Ci sono molte sirene intorno a lui (Modena e Civitanova), sono fiducioso che il richiamo della foresta lo porterà da noi. Gli abbiamo fatto una buona offerta. Aspettiamo la risposta. Ha tante proposte ma possiamo anche fare un rilancio. In ogni caso c’è tempo, i contratti non si devono rinnovare per forza tra gennaio e febbraio. Non c’è fretta. Il miglior palleggiatore è giusto che rimanga nella società migliore. De Cecco lo cercano, d’accordo, ma anche Leon ed Atanasijevic avevano offerte. Non bisogna esagerare noi e non deve farlo lui con le pretese, perché da tante pretese conseguono tante aspettative. Sono fiducioso”.

Il giocatore però, a fine gara, è stato evasivo: “ah, non c’è problema, faremo alla fine della stagione” si riporta sulla Gazzetta dello Sport .

Il presidente della Sir si sofferma poi sul futuro di Colaci e Podrascanin. “Con Colaci c’è un accordo. E’ con noi da un po’. E’ il miglior libero su piazza. Non firmare Podrascanin sarebbe da pazzi. Adesso, però, bisogna pensare a giocare. Non siamo arrivati neanche a metà stagione”.

Sostieni Volleyball.it