Perugia: Ecco Flavio, primo brasiliano della storia Sir

1600
Flavio Gualberto

PERUGIA – Si balla la samba al centro della rete della Sir Safety Susa Perugia.
La società bianconera oggi ufficializza l’acquisto per la prossima stagione del posto tre brasiliano Flávio Cesar Resende Gualberto, per tutti Flávio, che va dunque a portare ancora maggiore qualità al reparto centrale di coach Anastasi.
Ventinove anni compiuti ad aprile, nato a Pimenta nella stato del Minas Gerais, una vita nella serie A brasiliana proprio nelle file del Minas, il passaggio nella stagione 2019-2020 al Sesc-RJ sempre in patria, poi lo sbarco nel Vecchio Continente nella stagione 2020-2021 in Polonia con il Aluron CMC Warta Zawiercie, l’anno scorso l’esordio nella Superlega italiana con la maglia della Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia e nella prossima stagione pronto ad indossare, primo brasiliano nella storia della Sir, il bianconero dei Block Devils.

Perché Perugia? Flávio, alle prime parole da Block Devils, risponde così.
“Perugia è una delle migliori squadre del mondo. Una società forte, ambiziosa, organizzata e che gioca per vincere i trofei. Allora perché non Perugia?”.
Ha le idee molto chiare Flavio, il primo giocatore brasiliano nella storia della società bianconera.
“Ho obiettivi importanti, voglio crescere ogni giorno, migliorare le mie capacità, lavorare con i miei compagni e con lo staff ed ovviamente cercare di vincere trofei con la squadra. Una squadra che è davvero forte. I giocatori e lo staff sono tra i migliori al mondo e poi ci sono dei tifosi appassionati. Per me è un piacere essere il primo giocatore brasiliano nella storia della Sir, possiamo scrivere una bella storia”.

Sostieni Volleyball.it